/ Cronaca

Cronaca | 02 luglio 2022, 10:50

"Sono Zambrotta, il mondo esploderà" e si denuda davanti alla polizia locale di Asti che lo aveva fermato

Questa mattina in via Foscolo. L'uomo, visibilmente alterato, era su una Panda gialla risultata rubata e ha accettato di farsi ricoverare

"Sono Zambrotta, il mondo esploderà" e si denuda davanti alla polizia locale di Asti che lo aveva fermato

Gli abituali controlli sul territorio comunale per la sicurezza, hanno permesso alla polizia locale, questa mattina, di recuperare un'auto rubata e fermare un uomo con evidenti problemi psichici.

È successo intorno alle 10 in via Foscolo, nei pressi della Croce Rossa di Asti.

Una pattuglia ha fermato una Panda gialla e l'uomo, un ragazzo di circa 30 anni ne è sceso urlando e denudandosi: "Sono Zambrotta - ha dichiarato agli agenti allibiti - e il mondo esploderà".

A supporto dei colleghi per tranquillizzare l'uomo visibilmente alterato e agitato, altre pattuglie dei vigili urbani e anche una dei carabinieri.

Nel frattempo, grazie ai controlli incrociati si è scoperto che l'auto era stata rubata a un uomo che si era fermato in un bar vicino per prendere un caffè.

L'uomo ha accettato di farsi rivestire e accompagnare in ospedale per un controllo e attualmente si trova al pronto soccorso e l'auto, al momento è al comando dei vigili che faranno ulteriori accertamenti

Betty Martinelli

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium