/ Cronaca

Cronaca | 26 luglio 2022, 20:19

Infortunio mortale nel Milanese: era astigiano l'operaio di 33 anni precipitato da sei metri di altezza

Il gravissimo incidente sul lavoro venerdì scorso a Cernusco sul Naviglio (Milano). Il ragazzo è morto tre giorni dopo. Lascia la moglie, incinta al sesto mese

Foto ANSA

Foto ANSA

Era residente nell'Astigiano l'operaio di 33 anni morto dopo tre giorni di agonia in seguito a un gravissimo incidente sul lavoro a Cernusco sul Naviglio (Milano).

Il ragazzo è precipitato da sei metri di altezza: stava installando un'insegna pubblicitaria fuori da un'area commerciale. Era in trasferta quel giorno. 

Di origini romene, lascia la moglie incinta al sesto mese. Viveva da qualche tempo a Tonco.

L'incidente è avvenuto lo scorso venerdì. Elitrasportato d'urgenza all'Humanitas di Rozzano con un grave trauma cranico, è morto tre giorni dopo.

La dinamica resta da chiarire.

 

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium