/ Attualità

Attualità | 21 novembre 2022, 08:26

Quattrocento volontari della Protezione civile del Piemonte in campo ieri a supporto per la presenza di Papa Francesco ad Asti

"I volontari della Protezione Civile hanno dimostrato anche in questa occasione l’alta professionalità e competenza", ha rimarcato, ringaziandoli, il presidente del coordinamento, Marco Fassero

Quattrocento volontari della Protezione civile del Piemonte in campo ieri a supporto per la presenza di Papa Francesco ad Asti

Nella giornata astigiana di Papa Francesco, ieri, i 400 volontari appartenenti al Coordinamento Regionale del Volontariato di Protezione Civile del Piemonte, ad A.N.A (Associazione Nazionale Alpini), A.I.B. (Antincendio Boschivo) ed A.N.C. (Associazione Nazionale Carabinieri) sono stati impegnati nel corso dell’intera giornata nel supporto informativo, di assistenza e sicurezza alla popolazione.

I volontari sono stati impiegati nelle vie cittadine e presso la Cattedrale nella mattinata e successivamente presso il Campo Sportivo dove il Papa ha salutato i giovani con le famiglie per poi ripartire in elicottero.

"I volontari della Protezione Civile hanno dimostrato anche in questa occasione l’alta professionalità e competenza - ha dichiarato il presidente del Coordinamento Regionale Marco Fasseroe desidero ringraziare i coordinatori, i capi servizio e tutte le volontarie e volontari per il servizio impeccabile che hanno fornito alla Città di Asti con il loro impegno e senso del dovere, nonostante la temperatura molto bassa della mattina. Grazie a tutti voi!".

Comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium