/ Cultura e tempo libero

Cultura e tempo libero | 15 marzo 2023, 08:51

Ultimi biglietti disponibili per il classico eduardiano "Uomo e galantuomo"

Lo spettacolo è in programma martedì sera al teatro Alfieri di Asti, nell'ambito della Stagione di prosa

Un paio di immagini di scena (la seconda a fine articolo) tratte da "Uomo e galantuomo"

Un paio di immagini di scena (la seconda a fine articolo) da "Uomo e galantuomo"

Ultimi biglietti disponibili per “Uomo e galantuomo”, classico eduardiano in programma martedì 21 marzo all’Alfieri, in sostituzione dell’inizialmente previsto “Enrico IV”, il cui tour è stato annullato per problemi di salute del protagonista.

Geppy e Lorenzo Gleijeses, con la partecipazione di Ernesto Mahieux e la regia di Armando Pugliese, porteranno in scena il racconto di una compagnia di guitti scritturati per una serie di recite in uno stabilimento balneare. Gli intrecci amorosi si mescolano alla finta pazzia, unica via per evitare duelli e galera. Proverbiale la scena delle prove di “Mala Nova” di Libero Bovio, in cui un suggeritore maldestro, continuamente frainteso dagli attori, ne combina di tutti i colori.

Geppy Gleijeses (interprete di Gennaro De Sia), allievo di Eduardo, dal quale ricevette il permesso a rappresentare le sue opere, è alla settima interpretazione delle opere del Maestro. L’ultima, quella di Domenico Soriano in “Filumena Marturano” con la prestigiosa regia di Liliana Cavani, lo ha visto insignito di innumerevoli premi, tra cui quello come Migliore Attore Europeo, conferitogli dall’Accademia Europea Medicea nel 2018.

Lorenzo Gleijeses, allievo prediletto di Eugenio Barba, ha già interpretato con grande successo Luigi Strada in “Ditegli sempre di sì” con la regia del padre, mentre Ernesto Mahieux, David di Donatello per il film “L’imbalsamatore” di Matteo Garrone, sarà il Conte Tolentano.

Una ‘garanzia’ anche la regia di Armando Pugliese, che ha diretto più volte opere di Eduardo, soprattutto successi storici che hanno visto protagonista il compianto Luca De Filippo.

Biglietti (23 euro platea, barcacce, palchi; 18 euro loggione) disponibili alla cassa del Teatro Alfieri, aperta dal martedì al venerdì con orario 10-17, il giorno dello spettacolo anche dalle 19 alle 21, e online su www.bigliettoveloce.it . Per eventuale cambio biglietti e informazioni 0141/399057-399040.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium