/ Cultura e tempo libero

Cultura e tempo libero | 22 aprile 2023, 14:45

Il Piemonte Film Tv Fund mette a disposizione fondi per le produzioni televisive e cinematografiche

Dal 2 maggio al 6 giugno, collegandosi al sito della Regione Piemonte, si potrà visionare il bando

Il Piemonte Film Tv Fund mette a disposizione fondi per le produzioni televisive e cinematografiche

Dal 2 maggio al 6 giugno, collegandosi al sito della Regione Piemonte, sarà possibile visionare il bando della prima sessione 2023 del Piemonte Film Tv Fund che mette a disposizione contributi a fondo perduto a supporto delle imprese operanti nel settore della produzione audiovisiva, cinematografica e televisiva. 

Il bando – che intende favorire l’attrazione e l’incremento di investimenti idonei a sviluppare l’indotto e l’occupazione in Piemonte – è stato lanciato nel 2018 nell’ambito dei fondi FESR nell’ambito della programmazione 2014-2020 ed è stato nuovamente riproposto per il Programma Regionale 2021-2027 che passa da una dotazione di 1,5 a 4 milioni all’anno. E che per la prima si apre al cinema di animazione, prima escluso dai contributi.

Questa prima sessione dell’anno 2023 potrà contare su risorse pari a 2.500.000 di euro e le domande potranno essere presentate dalle ore 9 del 2 maggio fino alle ore 12 del 6 giugno.

Per maggiori informazioni, regolamento e bando vedere sul sito della Regione Piemonte.

I progetti finanziabili – che devono concludersi nell’arco di 18 mesi per la finzione (30 mesi per l’animazione) - devono riguardare investimenti diretti alla produzione di opere audiovisive afferenti alle seguenti categorie:

- lungometraggi di finzione, a principale sfruttamento cinematografico;

- lungometraggi di animazione con durata minima di 52 minuti, a principale sfruttamento

cinematografico;

- opere di finzione singole televisive e web, destinate principalmente alla trasmissione televisiva, anche SVOD;

- opere di animazione singole televisive e web con durata minima di 24 minuti, destinate

principalmente alla trasmissione televisiva, anche SVOD;

- opere di finzione seriali televisive e web, destinate principalmente alla trasmissione

televisiva, anche SVOD;

- opere di animazione seriali televisive e web con durata minima di 24 minuti, destinate principalmente alla trasmissione televisiva, anche SVOD.

Le società che faranno domanda entro la scadenza avranno la possibilità di accedere a un aiuto per ciascun progetto un importo massimo superiore a:

- 150mila euro per le opere di animazione singole televisive e web;

- 300mila euro per lungometraggi di finzione e opere di finzione singole

televisive e web;

-400mila euro per lungometraggi di animazione, opere di animazione seriali,

televisive e web e opere di finzione seriali, televisive e web.

L’ammontare del contributo viene definito applicando le seguenti percentuali riferite ai seguenti costi sostenuti in Piemonte:

a) 70% dei costi ammissibili relativi al personale dipendente residente in Piemonte rientrante tra le figure professionali di cui ai CCNL «G111 – Audiovisivi», «G121-Troupes», «G131-Generici»;

b) 40% dei costi ammissibili relativi al personale dipendente residente in Piemonte non rientranti nei CCNL di cui al punto precedente

c) 40% dei costi ammissibili relativi ai professionisti del settore cinematografico con partita iva residente in Piemonte, 

d) 40% dei costi ammissibili relativi ai fornitori di beni e servizi, con sede legale o operativa in Piemonte.

Con i precedenti bandi Piemonte Film Tv Fund sono stati finanziati complessivamente 35 progetti, realizzati in tutto o in parte in Piemonte con il sostegno di Film Commission Torino Piemonte. 

A fronte di contributi a fondo perduto pari a 5,5 milioni di euro, vi è stata una ricaduta in termini di spesa delle produzioni sul territorio piemontese superiore a 25 milioni di euro, con un ritorno parti a 4,5 volte l’investimento effettuato.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium