/ Politica

Politica | 13 giugno 2023, 11:17

Anche il Consiglio Regionale si ferma per ricordare Silvio Berlusconi. Domani lutto nazionale

Bandiere a mezz'asta in tutti gli edifici pubblici anche nell'Astigiano. Rasero: "E' morta una delle persone più straordinarie e sbalorditive che abbia conosciuto"

Anche il Consiglio Regionale si ferma per ricordare Silvio Berlusconi. Domani lutto nazionale

"E' venuta a mancare una delle persone più straordinarie e sbalorditive che abbia conosciuto. In qualsiasi modo la si pensi, Silvio Berlusconi ha eccelso in tutte le cose che ha fatto. Sono umanamente dispiaciuto per la sua perdita". Così il sindaco di Asti, Maurizio Rasero, ha commentato la notizia della morte di Berlusconi, notizia appresa ieri di ritorno da Istambul. 

Intanto, anche  Consiglio regionale si ferma per ricordare Silvio Berlusconi. Il giorno dopo la scomparsa dell’ex primo ministro anche l’aula di Palazzo Lascaris ha voluto ricordare la figura del presidente di Forza Italia, i cui funerali si svolgeranno domani a Milano.

 

 Allasia: "Berlusconi ha stravolto il modo di intendere la politica"

Ritengo doveroso esprimere il più sentito cordoglio di quest’aula per la scomparsa del presidente Silvio Berlusconi. Con la sua morte se ne va un pezzo di storia del nostro Paese: la sua discesa in campo nel 1994 ha stravolto il modo di interpretare la politica, di come ascoltare i bisogni dei cittadini. Questo è indiscutibile, al di là dell’appartenenza di ognuno di noi”, ha affermato Stefano Allasia, presidente del Consiglio regionale. 

Provo tristezza e rispetto umano: ha rappresentato un simbolo di modernità, innovazione e pensiero. Il suo impegno è stato totale, in ogni sfida che ha intrapreso per rilanciare l’Italia. Alla sua famiglia e a Forza Italia vanno le mie condoglianze e quelle di tutto il Consiglio regionale del Piemonte”, ha concluso il presidente. 

Redazione


Vuoi rimanere informato sulla politica di Asti e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 348 0954317
- inviare un messaggio con il testo ASTI
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
LaVocediAsti.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP ASTI sempre al numero 0039 348 0954317.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium