/ Cultura e tempo libero

Cultura e tempo libero | 20 settembre 2023, 19:12

Al castello di Piea la mostra "La grande sfida" di Andrea Petralia e Roberto De Wan

Apertura domenica 24 settembre alle 15, visitabile fino a domenica 15 ottobre

Roberto De Wan e Andrea Petralia fra il creatore di mecenate.online

Roberto De Wan e Andrea Petralia fra il creatore di mecenate.online

Domenica 24 settembre al Castello di Piea, dalle 15, si apre la mostra “La grande sfida” con opere di Andrea Petralia e Roberto De Wan.

 La mostra rimarrà aperta fino a 15 ottobre ed è una sorta di sfida scherzosa, amichevole, fra due artisti ben diversi fra loro.

Petralia, catanese di nascita, diplomato alla locale Accademia e poi allo IED di Milano, vince il Compasso d’Oro nel 1994 e poi si distingue in svariate prestigiose esposizioni, in Italia e all’estero.

Sostanzialmente rappresenta il poeta dell’immagine classica rivisitata, dalla quale traspaiono la saggezza e la profondità del suo animo mediterraneo.

De Wan frequenta invece lo studio del pittore surrealista Pontecorvo durante gli studi liceali a Torino, dove si laurea in Scienze Politiche. Già docente all’Accademia di Belle Arti di Cuneo e fashion designer, quest’anno il pittore vanta numerose esposizioni, fra le quali due personali alla Biblioteca Nazionale Universitaria di Torinome la Galleria Layttuada di Milano. D

e Wan è esponente di un’arte informale ma raffinata, con una potenza espressiva carica di spiritualità, in grado di raccontare il suo intimo vissuto ricco di persone, di luoghi fantastici e di miti.

L’esposizione è organizzata da Mecenate.online, il progetto che ha l'obiettivo di promuovere l'arte italiana in tutto il mondo anche grazie ad esposizioni in contesti cittadini inusuali (bar, negozi, boutique) a cui partecipano già decine di artisti di casa nostra.

Cs

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium