/ Attualità

Attualità | 23 novembre 2023, 07:20

Dio e la pace in un mondo in crisi: ad Asti due convegni con esperti e operatori

"Quale Dio?" verterà sul ricordo e sul pensiero di Paolo De Benedetti, "Osare la pace" analizzerà questa attualissima e complessa tematica

Paolo De Benedetti, teologo e biblista scomparso nel 2016 a 88 anni

Paolo De Benedetti, teologo e biblista scomparso nel 2016 a 88 anni

Sabato 25 e domenica 26 novembre si terranno ad Asti due convegni organizzati da diverse associazioni e istituzioni, per approfondire il tema di Dio e della pace in un mondo sempre più complesso e conflittuale.

  • Quale Dio? Il convegno, promosso dal Cepros in ricordo di Paolo De Benedetti, filosofo e teologo scomparso nel 2016, si propone di esplorare il dialogo fraterno tra popoli e religioni, in linea con il pensiero di De Benedetti, che apparteneva a più mondi tra ebraismo e cristianesimo, tra cultura laica e religiosa, tra credenza e non credenza.

    Il convegno si svolgerà nell’aula magna dell’università di Asti sabato 25 novembre dalle 15, e alla Biblioteca Astense Giorgio Faletti domenica 26 novembre dalle 9.30.

    Tra i relatori ci saranno Piero Stefani, Luigi Berzano, Paolo Ricca, Stefano Levi della Terra, Gianpaolo Anderlini, Gabriella Caramore e Francesco Ghia. La giornata si concluderà con i saluti di Maria De Benedetti, sorella di Paolo, e le conclusioni di Brunetto Salvarani. L’ingresso è libero.


  • Osare la pace. Sabato 25 novembre, al Foyer delle Famiglie di via Milliavacca 5, ad Asti, si terrà il convegno “Osare la pace”, organizzato dal periodico Famiglia Domani, a cura del Cpm (Centri di Preparazione al Matrimonio), in collaborazione con l’Ufficio Comunicazioni Sociali della Diocesi, l’Acli e la Commissione Pastorale Sociale e del Lavoro. Il convegno vuole affrontare il tema della pace in diversi ambiti della vita, con testimonianze e riflessioni di esperti e operatori.

    Il convegno inizierà alle 9.30 con un caffè di benvenuto, la preghiera di suor Elisa Cagnazzo e i saluti istituzionali. Alle 11 interverranno Francesco Ghia, dell’università di Trento, Guido Ghia, insegnante di Filosofia, e Angela Dessimone, di Famiglia Domani, che parleranno di come osare la pace in famiglia e a scuola. Mentre il vescovo di Asti, Marco Prastaro, terrà una relazione proprio sul tema "Osare la pace". Seguirà un dibattito con il pubblico.

    Dopo la pausa pranzo, alle 15, ci sarà l’intervento di don Dino Barberis, sociologo e direttore della Gazzetta d’Asti e di Famiglia Domani, che parlerà di come osare la pace nella società. A seguire, una tavola rotonda moderata dal giornalista Beppe Rovera, con la partecipazione di Domenico Massano, della rete Welcoming Asti, Daniela Grassi, delle Acli regionali, Giulia Baglione, pedagogista, ed Elisa Zanaga, studentessa. Alle 17.30 si tireranno le conclusioni.

    Il costo per la partecipazione al convegno è di 10 euro, mentre per chi vuole usufruire anche del pranzo è di 25 euro.

    Per informazioni e prenotazioni, è possibile chiamare il numero 339 8249885 (Anna e Luigi Ghia).

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium