/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 24 novembre 2023, 13:48

Carlo Cottarelli inaugurerà il nuovo ciclo della 'Scuola Popolare' della Diocesi di Asti

La sera del 4 dicembre il celebre economista sarà protagonista di un incontro in programma nel salone della Parrocchia N.S. di Lourdes

Carlo Cottarelli ritratto da Merfephoto - Efrem Zanchettin nel corso di un precedente appuntamento astigiano

Carlo Cottarelli ritratto da Merfephoto - Efrem Zanchettin nel corso di un precedente appuntamento astigiano

La "Scuola Popolare", ciclo di incontri promosso dall'ufficio Cultura e Comunicazioni sociali della Diocesi di Asti, si appresta ad avviare la sua edizione annuale con una particolare enfasi sul tema dell'economia. Sarà infatti Carlo Cottarelli, economista e direttore dell'Osservatorio sui Conti Pubblici Italiani dell'Università Cattolica di Milano, il relatore del primo della serie di incontri in programma.

L'appuntamento con Carlo Cottarelli è previsto per il 4 dicembre, alle ore 21, nel salone della Parrocchia N.S. di Lourdes. Il suo intervento sarà focalizzato sull'analisi della situazione economica italiana, offrendo spunti e riflessioni su una tematica di notevole interesse e rilevanza.

I successivi, prevedono ulteriori approfondimenti su tematiche di carattere sociale, ambientale ed economico, offrendo un ampio spettro di argomenti di interesse generale.

 

FOCUS SULLA 'SCUOLA POPOLARE'

L'iniziativa, nata nel 2014 grazie alla sinergia tra la Parrocchia Nostra Signora di Lourdes, la Commissione diocesana per la Pastorale Sociale e il Progetto Culturale della diocesi, ha costantemente offerto ai partecipanti occasioni di approfondimento e di discussione su argomenti di attualità e rilevanza sociale.

La "Scuola Popolare" si è evoluta nel tempo come strumento di formazione, proponendo incontri mensili con esperti su varie tematiche, mirando a fornire strumenti per interpretare il presente. Quest'anno, la serie di incontri si concentrerà sull'assunzione di responsabilità nelle decisioni economiche, nel rispetto dell'ambiente e nelle dinamiche delle relazioni sociali, per favorire il bene comune attuale e futuro.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium