/ Agricoltura

Agricoltura | 28 novembre 2023, 07:20

E' iniziato il conto alla rovescia per l'anteprima delle 'nuove' Barbere

Martedì pomeriggio, nell'ambito di un iniziativa su inviti organizzata da Coldiretti, verranno confrontate 25 Barbera provenienti da 7 zone della provincia

Immagine d'archivio di una precedente edizione dell'Anteprima Barbera

Immagine d'archivio di una precedente edizione dell'Anteprima Barbera

Tra addetti ai lavori e appassionati cresce l'attesa per l'Anteprima Barbera, iniziativa organizzata da Coldiretti Asti per valorizzare e promuovere il vitigno simbolo del territorio, in programma martedì prossimo (5 dicembre) alle 18 presso il PalaTartufo di piazza San Secondo ad Asti. Dove si potrà degustare in anteprima il vino della vendemmia 2023, analizzato dal Centro Studi Vini del Piemonte di San Damiano d’Asti.

Saranno 25 le Barbere d’Asti Docg provenienti da 7 diverse zone della provincia di Asti a essere sottoposte al giudizio di Vincenzo Gerbi, professore di Scienza e Tecnologia degli Alimenti presso l’Università di Torino, e di Secondo Rabbione, direttore del Centro Studi Vini del Piemonte e vice direttore Coldiretti Asti.

Attraverso una degustazione alla cieca, si potranno apprezzare le caratteristiche organolettiche, le peculiarità e le differenze tra le Barbere d’Asti Docg di Castelnuovo Don Bosco, Asti, San Damiano, del moncalvese, del nicese, del canellese e della Valle Bormida.

I risultati saranno confrontati con quelli delle 21 edizioni precedenti, per tracciare l’andamento e le medie della Barbera d’Asti Docg negli anni.

“La Barbera d’Asti Docg ci ha sorpreso ancora una volta, regalandoci note interessanti e valori diversi tra loro - anticipa Rabbione. - Anteprima Barbera è un’occasione unica per assaggiare e confrontare diverse Barbere d’Asti, appena svinate e provenienti dalle principali aree di produzione astigiane, e per avere informazioni utili per affrontare al meglio l’affinamento in cantina e in bottiglia”.

Ingresso su invito.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium