/ Scuola

Scuola | 08 aprile 2024, 17:49

Canelli: mattinata di grande impegno civile per i giovani delle scuole superiori della cittadina [GALLERIA FOTOGRAFICA]

Ragazzi e ragazze hanno dialogato con il prefetto Filippo Dispenza, commissario straordinario del Comune di Caivano (NA)

Il prefetto Dispenza ritratto nel corso del suo intervento

Il prefetto Dispenza ritratto nel corso del suo intervento

Questa mattina, il Palazzetto dello Sport di Canelli ha ospitato un importante convegno sulla criminalità e il disagio giovanile. Un evento che ha visto la partecipazione degli studenti delle classi terze, quarte e quinte delle scuole secondarie di secondo grado della città (Pellati e Artom), oltre alle massime autorità civili e militari.

Moderato dal giornalista Filippo Larganà, il convegno ha avuto come protagonista il prefetto Filippo Dispenza, noto per il suo ruolo di commissario straordinario del Comune di Caivano (NA), recentemente sciolto per infiltrazioni criminali

Dispenza ha portato la sua esperienza sul campo, discutendo temi di rilevanza globale come guerre, cartelli della droga, criminalità organizzata e cyber crime, e citando figure di spicco come Kant e Falcone, simboli di giustizia e moralità.

Il momento più toccante dell’evento è stato quando Larganà ha posto una domanda non prevista: quale ruolo gioca la paura nel lavoro di chi combatte la criminalità? Dispenza ha condiviso ricordi dei suoi anni nel nucleo antiterrorismo di Torino, descrivendo la paura come un carburante per combattere l’illegalità, un’emozione che passa nel momento dell’azione.

Uno studente ha poi chiesto al prefetto perché avesse scelto di dedicarsi alla giustizia, ricevendo una risposta semplice ma potente: il desiderio di dedicarsi al bene comune.

Valeria Guglielmi

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium