/ Attualità

Attualità | 12 maggio 2024, 08:26

Una conferenza del prefetto di Asti Ventrice per l'Utea

La conferenza ha ragionato sulle novità del Codice della strada

Il prefetto Claudio Ventrice

Il prefetto Claudio Ventrice

Un pubblico attento e partecipe ha ascoltato nell'Aula Magna dell'università di Asti, il prefetto di Asti Claudio Ventrice, e il viceprefetto Renzo Remotti che hanno ten to una conferenza informativa sulle recenti disposizioni del Codice della Strada relative ad auto, motocicli e pedoni. 

Erano presenti soci dell'Utea e delle Associazioni “Amici della Musica Beppe Valpreda”, Auser e AIP (“Associazione Italiana Parkinson”, sezione di Asti).

Prefetto ha illustrato l’importanza delle nuove normative, in considerazione delle frequenti infrazioni che avvengono nel Comune di Asti e in Provincia e ha sottolineato le gravi conseguenze giuridiche, penali e psicologiche legate agli incidenti più gravi (talora mortali),  per la disattesa delle norme del Codice della Strada, "giovani vite che vengono distrutte lasciando tracce incancellabili sia sul responsabile dell’incidente che sulle famiglie coinvolte". 

Il pubblico presente è intervenuto con richieste di approfondimenti e precisazioni che sono state soddisfatte dal prefetto Ventrice e dal vice Remotti.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium