/ Attualità

Attualità | 13 maggio 2024, 10:06

Tante Penne nere astigiane a Vicenza per la sfilata degli alpini

Nel segno della pace hanno sfilato in 90mila. Appuntamento a Biella nel 2025

Tante Penne nere astigiane a Vicenza per la sfilata degli alpini

Tante penne nere astigiane hanno partecipato a Vicenza per la sfilata e il raduno degli alpini.

Una edizione straordinaria che si è protratta per tredici ore, dalle 9 del mattino fino a sera inoltrata. E poiché i ritmi di sfilata sono noti e gli alpini sfilano ordinati in file di nove non è troppo lontana dalla realtà la cifra di 90mila penne nere che sono passate davanti alla tribuna d’onore in viale Roma, a Vicenza.

Anche quest’anno numerosa è stata la partecipazione degli astigiani della Sezione ANA di Asti, presieduta da Fabrizio Pinghin “Questa è stata la mia penultima Adunata da presidente - ha dichiarato ieri sera nel suo discorso di fine adunata Pighin, visibilmente soddisfatto ma anche molto emozionato - ringrazio i circa 400 Alpini astigiani che sono intervenuti, i miei stretti collaboratori, i sindaci della nostra provincia e città che hanno sfilato con noi, il generale astigiano Marzo Manzone che ha fatto la scorta con me al nostro pluri-medagliato Vessillo sezionale.” Dopo il brindisi di rito il presidente ha concluso il suo discorso: “Ed ora – ha tenuto a sottolineare Pighin - pensiamo al prossimo fine settimana con la 1^ Festa del Coordinamento Alpini dell’8^ zona della Sezione ANA di Asti che si terrà a Castelnuovo Calcea”

A Vicenza si è svolta anche la dodicesima Assemblea nazionale dei Rotariani Alpini che ha scelto il suo ufficio di presidenza rieleggendo alla carica di presidente il bolzanino Antonio Abate e riconfermato come vice presidente l’astigiano Giorgio Gianuzzi e il vicentino Guido Asnicar.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium