/ Eventi

Eventi | 14 maggio 2024, 07:31

Fervono i preparativi per il primo Festival dell'arpa di Asti

L'evento ospiterà il concerto del duo di arpe “José Antonio Domené e Davide Burani“, artisti di fama internazionale

Davide Burani (Ph Festival nazionale arpa)

Davide Burani (Ph Festival nazionale arpa)

La prima edizione del Festival Nazionale dell’Arpa che si svolgerà il 18 e 19 maggio 2024 presso la suggestiva cornice della Chiesa di San Martino in Asti. organizzato con cura e passione, sotto la direzione artistica della professoressa Fernanda Saravalli, si propone di celebrare e promuovere l’arte dell’arpa, offrendo al pubblico un’esperienza unica ed indimenticabile.

Il Festival Nazionale dell’Arpa è aperto a tutti gli appassionati di musica, agli studenti, ai professionisti del settore e al pubblico in generale. 

L’ingresso sarà gratuito, con offerta libera per il restauro dell’organo ottocentesco sito nella Chiesa di San Martino, permettendo a chiunque di partecipare e godere di questo straordinario evento culturale.

Durante tutte e due le giornate faranno un’esperienza volontaria come hostess e steward giovani studenti in possesso di buone doti di relazione con il pubblico e ottime capacità di problem solving. svolgendo attività di accredito e assistenza partecipanti al Festival .

Il progetto “scuola-lavoro” - coordinato dalla Prof.ssa Valeria Ruffa del Gruppo Culturale San Martino - ha coinvolto le sezioni turistiche dell’ IPSSC “Q.SELLA” e del’ ISS “G.A.Giobert”.

Il MagichArpeEnsemble, noto per i suoi giovani e talentuosi musicisti, terrà un concerto alle ore 21 a conclusione della giornata di Sabato 18 maggio. 

Inoltre, il Festival avrà l’onore di ospitare il concerto del duo di arpe “José Antonio Domené e Davide Burani“, artisti di fama internazionale, conosciuti in tutto il mondo. Il loro concerto è previsto per le ore 18.30 di domenica 19 maggio.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium