/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 28 maggio 2024, 18:00

Tecnica e cultura: nuove sfide per l'imprenditore Eros Pessina

Una primavera di molti cambiamenti per lo scrittore, poeta e compositore, nonché rinomato imprenditore, il piemontese di origine milanese Eros Pessina.

Tecnica e cultura: nuove sfide per l'imprenditore Eros Pessina

Una primavera di molti cambiamenti per lo scrittore, poeta e compositore, nonché rinomato imprenditore, il piemontese di origine milanese Eros Pessina. Vista l'etimologia del cognome è verosimile che "er nonno d'er nonno", citando Sordi, fosse di origini partenopee, perché in Pessina si trovano genialità, estro, fascino, cultura e soprattutto magico fatalismo dovuto alla sua esoterica visione della vita. E questa primavera di rinascita gli ha portato molti cambiamenti.

Mercoledì 22 maggio, a Milano, è stato nominato Coordinatore nazionale del gruppo di lavoro UNI (Ente italiano di Normazione), dove si occuperà di strade e segnaletica, anche nel CEN, Comitato europeo di Normazione a Bruxelles come rappresentante italiano.

Significativo è il fatto che in Uni vengano scritte le norme tecniche riguardanti i vari settori della vita economica e sociale.

Pessina scrive articoli tecnici su riviste specializzate e da anni si occupa della normazione di settore. A Roma è componente del Comitato di Indirizzo e Garanzia di Accredia, uno dei maggiori Enti italiani.

Unitamente al Pessina tecnico sta crescendo la figura del Pessina scrittore, appassionato di Mitomodernismo, Storia e Poesia.

A Torino Eros Pessina è entrato a far parte de "Il Mondo delle Idee", associazione che promuove e realizza progetti culturali quali premi letterari (premio Rodolfo Valentino), pubblicazioni e presentazioni di libri, mostre d’arte, gioielli e fotografiche, nonché altre tecniche per ampliare e approfondire le tematiche dell’anima.

Pessina sentito telefonicamente dalla nostra testata ci ha detto: "… un particolare grazie a Chicca Morone, Presidente dell'associazione ‘Il mondo delle idee’, nel ricordo di un grande uomo e amico, il notaio torinese Ettore Morone. Un grande grazie a chi nel lavoro e nella crescita tecnica ed economica dell'Italia ha fiducia nel mio operato e nella passione con cui mi impegno. Occorre in ogni settore lavorare col cuore e l'anima, nell’intento di essere un riferimento sicuro da un punto di vista professionale, ma anche di creare empatia ed emozione nelle persone accanto a noi"

C.S.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium