/ Politica

Politica | 11 giugno 2024, 08:50

La neo prima cittadina di Canelli Roberta Giovine: "Abbiamo dimostrato la voglia di rinnovamento dei cittadini"

Dopo moltissimi anni all’opposizione, il centro-sinistra prevale sul centro-destra a Canelli, disunito prima dell’inizio della campagna elettorale

La neo sindaca con Andrea Ghignone, collega primo cittadino e segretario provinciale del Pd

La neo sindaca con Andrea Ghignone, collega primo cittadino e segretario provinciale del Pd

Canelli ha votato, il ruolo di sindaco sarà ricoperto da Roberta Rosa Giovine, leader della lista insieme per Canelli. Dopo moltissimi anni all’opposizione, il centro-sinistra prevale sul centro-destra di Canelli, disunito prima dell’inizio della campagna elettorale.

Nonostante un calo di affluenza alle urne rispetto al 2019, 68,43% contro il 62,62%, i risultati hanno confermato quella che è stata una campagna elettorale molto combattuta e non priva di attacchi reciproci. “Insieme per Canelli” vince con 1976 voti (39,12%), seguita da “Prima Canelli” con 1798 voti (35,60%) e “Per la tua Canelli” (supportata da Lega e Fratelli d’Italia) con 1277 voti (25,28%).

Numeri che mostrano come la città si sia divisa tra le varie liste candidate, non marcando un accentuato schieramento per una unica lista.

La neosindaca Roberta Giovine, durante i festeggiamenti per la sua elezione, ha affermato di vedere questo risultato come un ottimo punto di partenza, manifestazione di una grande voglia di rinnovamento da parte dei canellesi. Il percorso che attende questi cinque anni non sarà certamente privo di sfide da parte della prima cittadina e della nuova giunta. Ciò che si è intuito, però, è una grande voglia di dimostrare che si possa cambiare rotta. La sindaca si è detta contenta per la ritrovata alternanza nella gestione cittadina.

Il nuovo consiglio comunale canellese

Proclamato anche il nuovo consiglio comunale che andrà a comporre l’apparato amministrativo del comune (elenco per lista e preferenze)

Annamaria Tosti (272)

Mauro Stroppiana (248)

Alessandro Negro (246)

Paola Bottero (226)

Marinella Quaglia (160)

Claudio Riccabone 145)

Katia Ascone (117)

Giorgio Cortese (114)

Giovanni Pelazzo (99)

Alessandro Gallo (83)

Marina Bogdanova (69)

Annalisa Conti

Raffaella Basso (311)

Giovanni Bocchino (234)

Paolo Gandolfo 

Alessandro Rosso (146)

Francesco Rosso


Vuoi rimanere informato sulla politica di Asti e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 348 0954317
- inviare un messaggio con il testo ASTI
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
LaVocediAsti.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP ASTI sempre al numero 0039 348 0954317.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium