/ Cultura

Cultura | 11 dicembre 2018, 10:00

reDISCOvery, la storia di protagonisti della musica italiana dimenticata

Sabato 15 dicembre alle 21 la stagione del Teatro Alfieri di Asti si sposta allo Spazio Kor di piazza San Giuseppe per l'appuntamento fuori abbonamento "Gli anni perduti di Nino Ferrer

Più che uno spettacolo è un'esperienza di ascolto, targata reDISCOvery, di e con Federico Sacchi, che firma anche la regia insieme a Marzia Scarteddu.

Spiega Federico: "Se ti dico Nino Ferrer, cosa ti viene in mente? Probabilmente La Pelle Nera,  Agata, Pippo Baudo, il festival di San Remo, i varietà del sabato sera, il carosello, abiti eleganti, un sorriso smagliante e un ciuffo perfetto. Un’immagine cristallizzata nel tempo, quella che la gente vuole continuare a vedere. Poi c’è il vero Nino. Un artista dalla carriera quarantennale, di cui noi italiani conosciamo solo una piccolissima parte: quattro anni di successi e fama in crescita esponenziale a cui segue, da un giorno all’altro, una inspiegabile scomparsa dai palinsesti. Un genio ribelle, eclettico, inafferrabile, mai domo, disposto a tutto pur di essere libero. Anche a perdere il suo pubblico. Quella di Nino Ferrer prima e dopo l’Italia è una storia straordinaria, che aspettava solo di essere raccontata nel modo giusto".

reDISCOvery, progetto dell’Associazione Docabout, è un format di divulgazione musicale che racconta la storia di protagonisti della musica italiana e internazionale che il grande pubblico ha dimenticato o mistificato attraverso una narrazione crossmediale immersiva dall’online all’onstage. Il viaggio inizia sulla piattaforma www.rediscovery.it e sui social. Un viaggio fatto di coinvolgenti episodi video, playlist originali, documenti e foto.

Gli otto episodi costituiscono la prima fase della  narrazione, il viaggio del musicteller Federico Sacchi sulle tracce di Nino Ferrer. Tutto i contenuti concorrono a costruzione della storia del personaggio che trova la sua soluzione nell’esperienza d’ascolto.

L’esperienza d’ascolto non è un concerto, non è un reading e non è un live show: è tutte queste cose messe insieme. È un documentario dal vivo, in cui si fondono storytelling, musica, teatro, video e nuove tecnologie condotto da Federico Sacchi. Musicteller è un neologismo creato per descrivere una figura professionale inedita, il “narratore di musica”. Quella che Sacchi porta avanti da anni con passione e competenza è una narrazione capace di rendere vivi personaggi e situazioni con la forza delle parole, restituendo al presente gli artisti e il loro passato, proiettandoli verso il futuro.  

Biglietti 10 euro posto unico (ridotto 8 euro abbonati stagione Teatro Alfieri). Informazioni e prenotazioni: 0141.399057-399040 (biglietteria Teatro Alfieri, dal martedì al giovedì con orario continuato 10,30-16,30. Sabato prevendita direttamente alla biglietteria dello Spazio Kor a partire dalle 19).

 

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium