/ Solidarietà

Solidarietà | 10 settembre 2019, 13:41

Grazie a “Energie Giovani” si svilupperanno nuove politiche giovanili

Il Tavolo di Lavoro, fortemente voluto dall’Amministrazione, mira a promuovere forme d’incontro e dialogo con i più giovani

Grazie a “Energie Giovani” si svilupperanno nuove politiche giovanili

L’Amministrazione Comunale ha fortemente voluto la costituzione del neonato Tavolo di Lavoro delle Politiche Giovanili “Energie Giovani”, il cui punto focale è considerare le giovani generazioni ricchezza del territorio e risorsa fondamentale della comunità.

“Il tavolo – commenta Elisa Pietragalla, assessore alle Politiche Giovanili della Città di Asti – ha come obiettivo principale promuovere forme di incontro e di dialogo con i giovani astigiani per confrontarsi e comprendere le loro reali esigenze promuovendone la partecipazione alla vita della Città in particolare attraverso la sinergia con l’Informagiovani”.

“Energie Giovani”, si propone di promuovere lo sviluppo di politiche giovanili coordinate riconoscendo alle giovani generazioni, un ruolo consultivo e propositivo nell'ambito della programmazione delle politiche giovanili, valorizzando le competenze e le iniziative dei soggetti che vi aderiranno, promuovendo l'impegno civile e per il territorio, favorendo la cittadinanza attiva e la partecipazione.

Al Tavolo delle Politiche Giovanili “ Energie Giovani” potranno partecipare, formulando specifica richiesta, Enti, Associazioni, singoli cittadini e soggetti portatori di interessi collettivi che abbiano finalità statutarie/associative/ istituzionali pertinenti alle tematiche del “mondo giovanile” e che abbiano il prevalente coinvolgimento di giovani nelle attività perseguite.

“Il Tavolo – afferma il sindaco Maurizio Rasero sarà un’opportunità concreta per fare rete, individuare e realizzare iniziative che promuovano, sempre di più, la voglia di fare e le energie costruttive delle realtà giovanili presenti sul territorio astigiano e verrà inaugurato il 26 settembre in Sala Platone”.

In tale occasione, verrà inoltre presentato il lavoro della redazione locale del Portale Piemonte Giovani, un gruppo di giovani di età compresa tra i 20 ed i 27 anni composto da 10 ragazzi coordinato dall’Informagiovani di Asti.

Si invitano a tale evento tutte le realtà giovanili interessate ad instaurare un rapporto di dialogo costruttivo con l’Amministrazione che porti alla costruzione di esperienze virtuose.

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium