/ Attualità

Attualità | 09 ottobre 2019, 16:02

"Il quotidiano impegno da parte di tutte le istituzioni dello Stato per garantire democrazia e giustizia deve essere tutelato a qualsiasi costo". Anche Articolo 1 a fianco dei magistrati astigiani

Continuano i messaggi di solidarietà e condanna dopo gli attacchi intimidatori al Tribunale di Asti

"Il quotidiano impegno da parte di tutte le istituzioni dello Stato per garantire democrazia e  giustizia deve essere tutelato a qualsiasi costo". Anche Articolo 1 a fianco dei magistrati astigiani

Continuano i messaggi di condanna verso gli attacchi intimidatori alla magistratura astigiana, avvenuti nella notte tra domenica e lunedì.

Anche Articolo 1, coordinamento di Asti " stigmatizza e condanna i gravi e violenti attacchi intimidatori nei confronti dei magistrati astigiani che si sono verificati negli ultimi giorni ad Asti.
Il quotidiano impegno speso da parte di tutte le istituzioni dello Stato per garantire la democrazia e la giustizia deve essere tutelato a qualsiasi costo. Ogni atto intimidatorio, ancor più se violento, deve essere contrastato e sradicato con tutti i mezzi necessari affinché sia garantita l’indispensabile autonomia e la necessaria serenità di poter svolgere appieno il fondamentale ruolo del magistrato e di tutte le componenti istituzionali che operano in sinergia".

"Tutte le forze politiche, sociali ed economiche della società -continuano - hanno il compito di educare le nuove generazioni al rispetto della democrazia, della legge e delle istituzioni dello Stato.
Non si può non constatare che l’abitudine all’utilizzo di un linguaggio irrispettoso, prepotente e violento anche da parte di figure di rilevanza istituzionale può contribuire ad innescare e aumentare dinamiche pericolose per tutta la società. È compito di tutti impegnarsi perché ciò non accada".

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium