/ Attualità

Attualità | 11 dicembre 2019, 11:30

Baldichieri: il 13 dicembre aprirà al pubblico l'Armadio degli alberi

La piccola biblioteca tematica, in funzione alla scuola media G. Goria, sarà consultabile nel pomeriggio di ogni secondo venerdì del mese

Nella foto l'Armadio degli alberi con, al centro, il sindaco Gianluca Forno tra le consigliere comunali Sara Arduino e Chiara Borello. Ai lati il bibliotecario volontario Roberto Ranieri e la dirigente scolastica Silvia Montersino

Nella foto l'Armadio degli alberi con, al centro, il sindaco Gianluca Forno tra le consigliere comunali Sara Arduino e Chiara Borello. Ai lati il bibliotecario volontario Roberto Ranieri e la dirigente scolastica Silvia Montersino

Inaugurato lo scorso 15 novembre presso la scuola media G. Goria di Baldichieri, l’Armadio degli alberi sta per aprire al pubblico. La piccola biblioteca sul mondo delle piante, unica del suo genere nell'Astigiano, effettuerà infatti i primi prestiti venerdì 13 dicembre: a disposizione di adulti e ragazzini una cinquantina di volumi con gli alberi e i giardini protagonisti o a fare da contorno alle storie.

"E' una dotazione di partenza che speriamo presto di poter aumentare" dice il sindaco Gianluca Forno, che ricorda: "Non vogliamo imprigionare gli alberi! Ma dare loro una casa accogliente e, attraverso i libri, stare in loro compagnia. Gli scaffali sono pieni di storie avventurose ed emozionanti firmate da autori come Calvino, Bassani, Hesse, Cechov, oltre a scrittori del territorio, giardinieri di fama internazionale e naturalisti. Una bella opportunità per la nostra comunità".

In questi giorni il Comune, che gestisce lo spazio insieme alla scuola, sta facendo affiggere volantini per il paese con un invito: "Diventa anche tu un lettore dell'Armadio degli alberi!".

A partire dal 13 dicembre il servizio funzionerà ogni secondo venerdì del mese dalle 15.30 alle 17.30.

Nei panni del bibliotecario volontario il professor Roberto Ranieri, insegnante di Lettere alla G. Goria fino allo scorso anno scolastico: dopo aver catalogato i libri, garantirà l'apertura dell'Armadio e il prestito gratuito dei volumi (uno a persona con possibilità di prenotare subito un altro titolo per il mese successivo). A portata di mano testi di narrativa, poesia, saggistica, oltre che guide pratiche e manuali, donati da Biblioteca Astense Giorgio Faletti, Parco Paleontologico Astigiano (numerosi i titoli autoprodotti che parlano di riserve naturali o propongono storie scritte dalle scuole) e privati.

L'idea dell'Armadio degli alberi, ospitato nella sala di lettura dell'istituto, è nata e si è realizzata nell'ambito della rassegna "Omaggio all'uomo che piantava gli alberi" che si è conclusa la scorsa settimana e che ha visto, tra il promotori, il Comune di Baldichieri.

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium