/ Cultura e tempo libero

Cultura e tempo libero | 20 gennaio 2020, 18:35

Chiusura posticipata per la mostra al Diocesano "Il Presepio. Lì dove si crea lo spirito di comprensione fra i popoli del mondo”

La mostra resterà aperta fino al 2 febbraio. Domenica 26 gennaio visite guidate con il curatore Mauro Imbrenda

Chiusura posticipata per la mostra al Diocesano "Il Presepio. Lì dove si crea lo spirito di comprensione fra i popoli del mondo”

La mostra “Il Presepio. Lì dove si crea lo spirito di comprensione fra i popoli del mondo”, allestita presso il Museo Diocesano San Giovanni di Asti (via Natta 36), resterà aperta al pubblico fino a domenica 2 febbraio, in considerazione dell’ottima affluenza di pubblico e degli apprezzamenti ricevuti per questo progetto espositivo.

Domenica 26 gennaio sarà possibile visitare la mostra accompagnati dal curatore Mauro Imbrenda, che racconterà ai partecipanti la storia e l’iconografia dei presepi in esposizione provenienti da tutto il mondo. Le due visite guidate inizieranno alle 15.30 e alle 17: non è necessaria la prenotazione, basterà presentarsi in Museo entro l’orario di inizio visita.

La mostra, curata dal Lions Club Storici, Artisti e Presepisti d’Asti con il patrocinio della Città di Asti, è aperta al pubblico con il seguente orario: venerdì 15-18, sabato e domenica 9.30-13 e 15-18, nei restanti giorni della settimana su prenotazione all’indirizzo museo@sicdat.it oppure allo 0141.592.176. Possibilità di visite guidate su prenotazione.

Per tutta la durata degli eventi l’ingresso al Museo Diocesano sarà con offerta libera.

Da lunedì 3 febbraio a giovedì 5 marzo il Museo Diocesano San Giovanni sarà visitabile esclusivamente su prenotazione. A partire da venerdì 6 marzo il Museo riaprirà con il consueto orario.

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium