/ Politica

Politica | 21 febbraio 2020, 15:26

Amministratori pubblici “a lezione” per migliorare la propria operatività

Il progetto provinciale “Decido io!” è stato approvato e finanziato nello scorso dicembre dalla Regione

Amministratori pubblici “a lezione” per migliorare la propria operatività

E’ stato battezzato “Decido io!” il progetto presentato dalla Provincia di Asti – Ufficio Politiche Giovanili – approvato e finanziato lo scorso dicembre dalla Regione Piemonte. Rivolto agli amministratori di età inferiore ai 35 anni o di nuova nomina, il progetto ha avuto avvio lunedì 17 febbraio e proseguirà per tre giorni consecutivi. 

Gli amministratori pernotteranno in una bellissima struttura a Nizza Monferrato, al fine di condividere esperienze e creare alleanze utili al territorio. Queste le materie che grazie al coinvolgimento e alla professionalità di Anci Piemonte, saranno presentate durante il seminario: riforme istituzionali, legalità, trasparenza, associazionismo, federalismo fiscale, patto di stabilità, servizi pubblici locali. Compito dei relatori di Anci Piemonte è stato quello di trasmettere utili nozioni al fine di migliorare le competenze dei partecipanti, relativamente a materie strategiche dell’amministrazione pubblica.

“Sono molti i Comuni della provincia astigiana che hanno aderito al progetto con 27 partecipanti al seminario residenziale e circa 60 partecipanti ai workshop” – afferma il presidente della Provincia di Asti Paolo Lanfranco – “Una buona opportunità per i giovani amministratori locali e per quelli di nuova nomina”.

Alle lezioni giornaliere, sottolinea il presidente, hanno fatto seguito le esperienze, con dibattiti, dei nostri amministratori locali che hanno ricoperto incarichi prestigiosi: dal dott. Giorgio Musso, già vice presidente della Provincia di Asti ed ora segretario comunale della città di Biella, al dott. Giuseppe Formichella, segretario generale della Provincia di Asti, al dott. Marco Curto, sindaco di Montegrosso, al dott. Gianluca Forno, sindaco di Baldichieri, entrambi vice presidenti di Anci Piemonte e all’avvocato Mauro Caliendo, già sindaco di San Damiano, che ha parlato degli aspetti penali degli amministratori.

“Abbiamo dato la possibilità, in questo modo, a tanti giovani amministratori di potersi formare ed accrescere le loro competenze in diversi campi fondamentali soprattutto per chi amministra il bene pubblico”, sottolinea il consigliere provinciale delegato alle Politiche Giovanili Marco Lovisolo.

Il progetto proseguirà ancora con cinque workshop organizzati nella provincia di Asti, in programma: martedì 25 febbraio a Refrancore, dove si terrà l’incontro su Politiche Giovanili e Servizio Civile; martedì 3 marzo 2020 a Villafranca si terrà l’incontro su Territorio, Ambiente e Sviluppo Sostenibile; giovedì 19 marzo 2020 a Canelli si terrà l’incontro sui Fondi Europei; martedì 24 marzo 2020 a Moncalvo si terrà l’incontro su Turismo e Cultura; sabato 4 aprile 2020 ad Asti si terrà l’ultima lezione su Sport e Manifestazioni e, a seguire, l’evento finale.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium