/ Eventi

Eventi | 16 settembre 2019, 18:06

Ad Asti arriva lo Zoo di 105: è il gran finale di Monferrato on stage

Appuntamento sabato 21 settembre con "Monferrato on Dancefloor - wine & food experience". Una serata dedicata all'enogastronomia e ai giovani del festival

Ad Asti arriva lo Zoo di 105: è il gran finale di Monferrato on stage

Un equinozio d'autunno speciale quello che si celebrerà ad Asti sabato 21 settembre. A metterci lo zampino gli addetti ai lavori della rassegna musicale ed enogastronomica "Monferrato on stage". Una data fuori programma, questa, dato che la rassegna, da tradizione, dovrebbe chiudersi il giorno precedente, venerdì 20 settembre, con l'attesa Drums & Guitars Night.

Sabato 21 settembre si chiuderà in bellezza con "Monferrato on Dancefloor - wine & food experience", in piazzale De Andrè, con una serata dedicata ai giovani del festival: a far ballare il pubblico saranno lo Zoo di 105 e dj Walter Benedetti.

La serata, a ingresso gratuito, avrà inizio alle 19 in piazzale de André, con la degustazione delle eccellenze enogastronomiche del territorio, a base di carne di razza piemontese curato da A.R.A. (Associazione Regionale Allevatori Piemonte), peperone di Capriglio (unico presidio slow food del nord astigiano), robiola di Cocconato, galletto di Tonco, salame cotto di Ferrere, prosciutto crudo di Cocconato, salame crudo di Aramengo, formaggi di capra e vaccini di Monale e prodotti da evento quali salatini e pizzette forniti da Sfoglia Torino, azienda di Buttigliera d’Asti. Per i vini e le bollicine ci pensano il Consorzio Barbera d’Asti e vini del Monferrato, il Consorzio dell’Asti DOCG e la Cantina Terre dei Santi di Castelnuovo Don Bosco.

"Abbiamo volontà e capacità per dare forza a questo evento con i nostri prodotti. Il Monferrato ha potenzialità davvero interessanti e siamo contenti di supportare un'iniziativa come questa", dichiara Paolo Marzano, direttore marketing di Sfoglia Torino.

Soddisfazione anche da parte di Franco Serra, per l'A.R.A.: "Tengo e teniamo molto al nostro territorio, molto legato alla razza piemontese. Siamo orgogliosi di collaborare a questo evento".

L’evento, una serata extra voluta dagli ideatori di Monferrato on Stage dopo la straordinaria reazione del pubblico astigiano alla prevendita della Drums & Guitars Night di venerdì 20, è nato grazie al supporto delle aziende che hanno sede nel Monferrato tra le quali anche Atech Racing, importante firma nel campo dell’automotive e dalla volontà di tutte le pro loco di Asti, Aramengo, Baldichieri d’Asti, Callianetto, Cantarana, Capriglio, Castagnole Monferrato, Cocconato, Ferrere, Frinco, Passerano Marmorito, Piea, Roatto, Tonco, Valfenera e Viarigi.

Elisabetta Testa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium