/ Cultura e tempo libero

Cultura e tempo libero | 18 febbraio 2020, 18:30

Al Diavolo Rosso venerdì il live dei Jaspers

Sabato Carnival Party. Dalla prossima settimana festeggiamenti per i primi 20 anni del Diavolo Rosso

Jaspers

Jaspers

Ricco fine settimana per il Diavolo Rosso di Asti, che tra poco festeggerà i suoi primi 20 anni di attività. 

Per l'occasione, infatti, il Diavolo Rosso ha lanciato anche un'iniziativa per raccogliere le più belle foto scattate in questi 20 anni.

Venerdì 21 febbraio alle 21

Jaspers – Live  

I Jaspers vedono la luce sul finire di un 2009 tutto in ascesa. Un incontro casuale di sei molecole che scontrandosi creano reazioni strane e inaspettate. Subito si mettono all’opera per plasmare una materia nuova, contaminata dalle numerosissime influenze che ognuno di loro incarna. Il progetto s’infiamma di una febbre rara che presto attira l’attenzione del Maestro Franco Mussida, loro futuro editore. Le composizioni sono un limbo tra sperimentazione e follia che loro stessi definiscono "orgia creativa". Riferimenti quali neuropsicologia, psichiatria, psicanalisi e un condiviso interesse per manie, psicopatie, difficoltà cognitive, allucinazioni, disturbi bipolari, etc. stimolano così tanto i sei musicisti, da spingerli verso la domanda cruciale della loro genesi creativa: chi è il pazzo? Chi esplora la follia o chi si nasconde dietro a mille maschere, in nome di una “normalità” fatta di castrazioni e compromessi? Da questo punto in poi, ognuno dei sei Jaspers ha iniziato a esplorare un proprio personaggio, un’esasperazione che rifletta un particolare aspetto dell’uomo. Questo equilibrio tra genialità ed aberrazione si manifesta nei sei alter ego che prendono vita sul palco. Il dottore (cantante) e la sua illusione di onnipotenza, la cavia (cantante) e la sua relazione costante con il dolore, il supereroe (bassista) e il suo eccesso nella capacità di sogno, la macchina (tastierista) e la sua umanità poco più che latente, il businessman (chitarrista) e il suo conformismo allo status quo ed infine l’inserviente (batterista) e la sua mania dell’ordine e del controllo. Ingresso gratuito

Sabato 22 febbraio alle 20

Diavolo Rosso Carnival Party

L'immancabile appuntamento con la festa in maschera del Diavolo Rosso in cui dare sfogo alla fantasia e sbizzarrirsi. Quest'anno non verrà premiata la singola maschera migliore, ma il miglior gruppo mascherato a tema.

Domenica 23 febbraio alle 18

Tanaro Skate, community astigiana di skaters, presenta la prima demo di GAME OF SKATE in una chiesa sconsacrata presso il Diavolo Rosso di Asti. Ingresso gratuito

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium