/ Attualità

Attualità | 10 aprile 2020, 13:07

Sulle chiusure di Pasqua e Pasquetta anche Asti si uniforma alle disposizioni regionali

Pur rimarcando che preferirebbe la chiusura anche per l’intera giornata di domenica, il sindaco Rasero ha firmato un ordinanza che si attiene alle decisioni del presidente Cirio

Sulle chiusure di Pasqua e Pasquetta anche Asti si uniforma alle disposizioni regionali

Uniformandosi alla decisione del presidente del Piemonte Alberto Cirio – che ha disposto la chiusura di tutti gli esercizi commerciali, tolte specifiche eccezioni, dalle 13 di domenica alla mezzanotte tra lunedì e martedì – il sindaco di Asti, Maurizio Rasero, ha firmato una nuova ordinanza relativa le chiusure nelle giornate di Pasqua e Pasquestta.

“Considerato che questa Amministrazione ritiene che sarebbe comunque opportuna la chiusura per l’intera giornata di domenica 12 aprile – scrive nel testo della nuova ordinanza –, ma ritiene altresì necessario adeguarsi e conformarsi alle indicazioni regionali assicurando in tal modo uniformità di norme sul territorio, sia per veicolare informazioni chiare ed omogenee alla popolazione ed agli esercenti, sia per agevolare il compito degli operatori di polizia chiamati ad applicare le disposizioni adottate”, ordina la chiusura nelle suddette fasce orarie di tutti gli esercizi commerciali “ad eccezione delle farmacie, parafarmacie e degli esercizi dedicati alla vendita esclusiva di prodotti sanitari, che osserveranno i propri orari di apertura e turnazioni” e rimarca che “Gli avventori per accedere agli esercizi commerciali dovranno indossare guanti e mascherina, ove fossero sprovvisti di guanti sarà cura dei titolari o dei gestori mettere a disposizione gel disinfettanti per le mani, che dovranno essere utilizzati dai clienti in entrata”.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium