/ Solidarietà

Solidarietà | 15 aprile 2020, 07:43

L'ANTEAS di Asti mette a disposizione i suoi mezzi a favore del comune di Asti, Caritas, Croce Rossa, Banca del dono

Le associazioni di volontariato, non potendo proseguire le proprie attività si riconvertono a favore dei nuovi bisogni sociali

L'ANTEAS di Asti mette a disposizione i suoi mezzi a favore del comune di Asti, Caritas, Croce Rossa, Banca del dono

L’ANTEAS, associazione nazionale tutte le età attive per la solidarietà, nata nell’aprile del 1996, dato il perdurare delle chiusure dovute all'emergenza Covid, mette a disposizione del comune di Asti, della Banca del Dono, della Caritas e della Croce Rossa i suoi mezzi e gli autisti volontari per portare a domicilio i pacchi alimentari per le persone bisognose.


"Parecchie associazioni di volontariato - scrive il presidente Giuseppe Nosenzo - si trovano nella condizione di non poter proseguire nella loro missione statutaria, compresa l'ANTEAS di Asti che ha sospeso l'attivita di trasporto arnica e I'animazione nelle case di riposo con Ia speranza di riavviarle mantenendo inalterata I'originaria connotazione".

L'associazione, sensibile ai nuovi bisogni sociali, in particolar modo per le persone piu deboli e con il consenso unanime di tutto ii direttivo ha rimodulato l'organizzazione del servizio.

"La decisione - spiega Nosenzo- nasce dallo spirito di collaborazione e di partecipazione manifestato da Tutti i volontari ANTEAS che intendono, nel rispetto delle condizioni di sicurezza e nel rispetto delle procedure tecniche, essere di aiuto a chi e in difficolta.
Consapevoli della gravita dell'epidemia ma consapevoli che ognuno di noi può fare Ia differenza e che ognuno può essere di esempio di vita quotidiana i nostri volontari dell'ANTEAS vogliono testimoniare che Ia solidarieta, Ia partecipazione e il volontariato è sempre in prima linea e non lo fermerà neanche it Covid 19"
.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium