/ Cultura e tempo libero

Cultura e tempo libero | 22 aprile 2020, 18:10

Per celebrare il 25 aprile e il 1 maggio la Casa del Popolo lancia una maratona a distanza

Sui canali social dell'associazione dal 25 aprile per una settimana film, video, interventi musicali e mostre d'arte virtuali. "Crediamo sia importante non dimenticare chi ha sacrificato la propria vita per un mondo libero"

Per celebrare il 25 aprile e il 1 maggio la Casa del Popolo lancia una maratona a distanza

Nonostante il periodo di forzata inattività, la Casa del Popolo di Asti ha continuato a lavorare in modalità smart per dare forma a importanti iniziative, in occasione del 25 aprile e del 1 maggio.

Lo staff, consapevole dell'impossibilità di festeggiare fisicamente come ogni anno, ha però deciso di valorizzare queste due festività, nonostante tutto.

Dal 25 aprile, infatti, per un'intera settimana, i canali social dell'associazione saranno letteralmente invasi da video, contributi musicali, testimonianze, film, foto e mostre d'arte virtuali, in collaborazione con ANPI, ISRAT, Associazione Davide Lajolo e ARCI Asti Langhe e Roero.

"In un momento così delicato per tutti, crediamo sia importante non dimenticare chi ha sacrificato la propria vita e chi si è battuto per i diritti, per un mondo libero, democratico, accogliente e per la pace", spiegano dalla Casa del Popolo.

Tra le celebrazioni anche il 1 maggio, la Festa dei Lavoratori, quest'anno ancor più difficile da poter festeggiare con uno spirito lieto e ottimista.

"La Festa dei Lavoratori coincide con il tredicesimo compleanno della Casa del Popolo. L’emergenza sanitaria e la conseguente crisi economica mettono a rischio il lavoro di molti e per questo vogliamo manifestare, per il diritto al lavoro e per i diritti dei lavoratori", concludono.

Elisabetta Testa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium