/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 23 maggio 2020, 14:00

"Decreto Rilancio" e commercialisti: le misure sul lavoro ai raggi X

Il documento del Consiglio e della Fondazione Nazionale dei Commercialisti analizza le iniziative per la conservazione della potenzialità produttiva delle imprese nel periodo dell’emergenza

"Decreto Rilancio" e commercialisti: le misure sul lavoro ai raggi X

Il Consiglio e la Fondazione Nazionale dei Commercialisti hanno pubblicato il documento “Le misure sul lavoro contenute nei decreti sull’emergenza da Covid-19”.

Lo studio passa in rassegna il pacchetto di misure a sostegno del lavoro e di contrasto all’emergenza occupazionale messo in campo dal Governo per fare fronte alla contingente emergenza epidemiologica da COVID-19 con il Decreto “Cura Italia” n. 18/2020, come modificato in sede di conversione in legge e ulteriormente modificato dal Decreto “Liquidità” n. 23/2020 e dal recentissimo Decreto “Rilancio” n. 34/2020.

LE SEZIONI DEL DOCUMENTO

Sei  le sezioni del documento. Dopo una introduzione sulle iniziative volte a favorire la conservazione della potenzialità produttiva delle imprese nel periodo dell’emergenza, si analizzano l’estensione delle misure speciali in tema di ammortizzatori sociali per tutto il territorio nazionale e le norme speciali in materia di riduzione dell’orario di lavoro  e di sostegno ai lavoratori.  

Spazio poi alle disposizioni in materia di sospensione e proroga dei termini di presentazione delle domande di trattamenti previdenziali ed assistenziali e alle altre misure urgenti in materia di lavoro e politiche sociali del decreto “Rilancio”. Lo studio si conclude con gli schemi riepilogativi dei principali interventi per il sostegno al lavoro.

 Lo studio in allegato

Files:
 2020 05 22 Lavoro DL Cura Italia convertito Liquidità e Rilancio def  (0.9 MB)

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium