/ Attualità

Attualità | 13 giugno 2020, 13:33

Niente Corsa delle Botti, ma Nizza rilancia con l'apertura del Giardino dei Giusti

Il classico appuntamento enogastronomico rimandato al 2021 per l'emergenza coronavirus, ma sabato 20 ci sarà un'occasione da non perdere per chi ama la natura e la botanica

Niente Corsa delle Botti, ma Nizza rilancia con l'apertura del Giardino dei Giusti

Gli effetti del coronavirus continuano a farsi sentire anche ora che l'emergenza è stata derubricata ad allerta. Con l'arrivo dell'estate, delle manifestazioni e degli eventi, piovono i rinvii, per non dire le cancellazioni. Come quella della Corsa dei Botti, che l'Amministrazione di Nizza Monferrato ha dovuto cancellare e rinviare direttamente al 2021.

Per provare a tenere vivo il ricordo di un appuntamento classico e tanto sentito dalla gente, si è deciso di far rivivere i momenti migliori delle passate edizioni con il contest “Corsa delle Botti e Monferrato in tavola”, ideato da Fabio Terranova di Transfer Grafica assieme allo IAT di Nizza. Per il 2020 bisognerà accontentarsi dei social e dell'online, pubblicando una storia Instagram con una foto delle precedenti edizioni di Monferrato in tavola o della Corsa delle Botti.

Attraverso l'estrazione a sorte due fortunati vinceranno un pannello con la propria foto, cuffie bluetooth e il merchandising ufficiale della manifestazione, compreso il telo mare, ora che si avvicina per qualcuno la possibilità di andare in spiaggia o in vacanza. Nella serata di oggi verrà pubblicato un video in cui sarà pesata e marchiata una botte con l’effigie del 2020, per poter avere in ogni caso un ricordo di questa mancata edizione del 2020.

L'Amministrazione di Nizza comunque lavora per aiutare la ripartenza del piccolo commercio al dettaglio. Non a caso, è stata preparata la locandina con l’hashtag #soloacquistisottocasa per invitare tutti i cittadini a fare acquisti solo in città, per sostenere tutti i comparti della vita economica e sociale. Mentre l'assessore Marco Lovisolo spera ancora di salvare eventi e iniziative per l'estate ormai imminente: "Stiamo vedendo se si riescono a recuperare tre serate da far svolgere in piazza Garibaldi”.

Il Comune di Nizza parteciperà al bando per la risistemazione del cimitero cittadino: il progetto prevede un importo totale di 110.000 euro, il 50% dei quali sarà coperto da fondi comunali, con la rimozione e la messa in dimora degli alberi dei due viali e la costruzione di un piccolo magazzino che fungerà da servizio igienico.

E mentre si lavora per far ripartire, già per il mese di giugno, l'appuntamento con il mercatino dell’antiquariato (la decisione arriverà a inizio della prossima settimana), da sabato 20 sarà fruibile da residenti e visitatori il Giardino dei Giusti in via Don Celi. Il Giardino ospiterà diverse specie botaniche, pannelli storici informativi e una casetta di book-crossing. Per l'inaugurazione ufficiale bisognerà attendere il 19 settembre, in concomitanza con la Giornata mondiale della Pace, ma l'apertura del Giardino sarà comunque una ghiotta opportunità per molti.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium