/ Politica

Politica | 19 giugno 2020, 19:43

Martinetti (M5S): “Asti-Cuneo, il governo Conte completa ciò che la vecchia politica ha lasciato a metà”

“Ora si tratta di guardare avanti – ha affermato l’esponente pentastellato – rispetto rigoroso del cronoprogramma e reperire le risorse per le opere di completamento viario”

Ivano Martinetti

Ivano Martinetti

Il completamento della Cuneo – Asti è un grande risultato del Governo Conte, finalmente si avvia alla conclusione ciò che la vecchia politica aveva lasciato a metà. L'eliminazione del pedaggio per chi è diretto all'ospedale di Verduno e la mancata realizzazione della discarica sono ulteriori obiettivi raggiunti grazie ad un intenso lavoro ed una precisa volontà politica espressa, dal Movimento 5 Stelle, a tutti i livelli (dal locale fino all'esecutivo nazionale). 

Chi, appena un anno fa, tirava in ballo non meglio precisati ostacoli di carattere comunitario è stato smentito dai fatti. Ora si tratta di guardare avanti: rispetto rigoroso del cronoprogramma e reperire le risorse per le opere di completamento viario, in particolare presso l'ospedale di Verduno. Questi saranno i prossimi obiettivi sui quali lavoreremo. 

Spiace constatare che in questa giornata sia mancata una parola nei confronti di chi vorrebbe bloccare quest'opera con le carte bollate. Ci saremmo aspettati almeno una parola da parte della Giunta Cirio. 

Ivano Martinetti, Consigliere regionale M5S Piemonte
Vicepresidente Commissione regionale Trasporti

 

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium