/ Cultura e tempo libero

Cultura e tempo libero | 21 giugno 2020, 13:20

Vino e musica per ricominciare. Consorzio Barbera d’Asti - Vini del Monferrato e Collisioni firmano la manifestazione di Barolo

Le etichette del Consorzio, ospiti della due giorni organizzata da Collisioni e dalla Crew musicale "Tuttafuffa"

Vino e musica per ricominciare. Consorzio Barbera d’Asti - Vini del Monferrato e Collisioni firmano la manifestazione di Barolo

Il coronavirus non ha fermato la voglia di divertirsi e di condividere il bellissimo territorio piemontese.

Giovedì 25 e venerdì 26 giugno, nel cortile del Castello di Barolo (Piazza Falletti 2) allestito nella totale osservanza delle misure di contingentazione, si terrà un aperitivo musicale per tornare a mettere al centro i prodotti di eccellenza del territorio piemontese abbinati alla immortale musica del cantautorato italiano, per un connubio che ispira coraggio e bellezza.

MUSICA ITALIANA CON I "TUTTAFUFFA"

Le discese ardite e le risalite, per dirla con una citazione di Lucio Battisti che tratteggia eloquentemente la voglia di ripartire dopo mesi di restrizioni. È infatti la musica di Lucio Battisti e dei cantautori a tessere il filo della serata. Una degustazione delle etichette del Consorzio – dalla Barbera d’Asti alla Barbera d’Asti Superiore, dal Cortese del Monferrato al Grignolino d’Asti, dal Piemonte Chardonnay al Ruchè di Castagnole Monferrato – prima della musica dei Tuttafuffa, un Dj Set che ripropone i grandi classici della musica italiana.

Un messaggio per esprimere in quale il modo il territorio piemontese sia pronto a ripartire, rispettando le misure di sicurezza e lasciandosi guidare dalle ispirazioni suggerite dai patrimoni enologici, gastronomici e culturali italiani e, in particolare, delle colline Unesco. Un’occasione di socialità che trova nel vino un elemento di aggregazione e un ponte verso nuove situazioni di ritrovo e di incontro, ma che ricorda anche il valore turistico, enogastronomico e economico di un territorio unito da uno stesso desiderio di ricominciare.

È LA PRIMA OCCASIONE DELLA RIPARTENZA

"L’evento di Barolo è un segnale importante per i nostri produttori e il nostro pubblico – dice Filippo Mobrici, Presidente Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato – È la prima occasione che abbiamo per ripartire, per tornare in quegli spazi che avevamo dovutoabbandonare a causa dell’emergenza sanitaria. Con prudenza e rispetto della sicurezza, dobbiamo tornare a guardare avanti".

La formula delle serate prevede 3 calici di vini bianchi e rossi del Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato e apericena delle ore 20,00. Per prenotazioni: info@collisioni.it (indirizzo al quale segnalare un recapito telefonico al quale poter essere ricontattati).

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium