/ Attualità

Attualità | 13 luglio 2020, 18:31

Intitolata ad Attilio Prunotto la Sezione ANPI di Costigliole d'Asti

Ieri la cerimonia, alla presenza della figlia Enza e del sindaco Cavallero

Intitolata ad Attilio Prunotto la Sezione ANPI di Costigliole d'Asti

Con una breve ma partecipata cerimonia, la sezione ANPI di Costigliole d’Asti, è stata intitolata ieri, domenica, ad Attilio Prunotto, il comandante Attila.

La figura di Prunotto, che non aveva avuto ripensamenti nello scegliere la via della Resistenza a sole quattro settimane dall’8 Settembre 1943, è stata ricordata, sia per la sua rilevante attività partigiana e sia per la sua opera politica e amministrativa al servizio del paese, dal direttore dell’Istituto Storco per la Resistenza di Asti, Mario Renosio e dal presidente della sezione Anpi di Costigliole, Gino Risso.

Apprezzato anche l’intervento del sindaco Enrico Cavallero, che ha sottolineato l’importanza di lavorare per garantire i principi democratici, figli della Resistenza. Un appello a non abbassare mai la guardia, a fronte del diffondersi di rigurgiti neo fascisti, razzisti e reazionari, in Italia ed all’estero è venuto dal Presidente provinciale dell’Anpi, Paolo Monticone, mentre un commosso ricordo di Attila e dei suoi compagni di lotta è stato tracciato dalla figlia del Comandante, Enza. 

La cerimonia, nel corso della quale è stata scoperta, a lato della sede, messa a disposizione dallo Spi-Cgil, la Targa della sezione, si è conclusa con la lettura di una breve ma commossa lettera di saluto e di ricordo della staffetta partigiana Nicoletta Soave.

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium