/ Cronaca

Cronaca | 11 settembre 2020, 15:36

Richiamato dal Ministero della Salute un lotto di salmone affumicato venduto dai supermercati Unes

Nel lotto in questione è stato rilevato un rischio microbiologico per la presenza di Listeria monocytogenes

Foto generica d'archivio non inerente lo specifico provvedimento di ritiro

Foto generica d'archivio non inerente lo specifico provvedimento di ritiro

Il Ministero della Salute ha reso noto il richiamo di un lotto (SA75-22620) di salmone norvegese affumicato, venduto presso i supermercati Unes, a seguito dell’accertamento di presenza di Listeria monocytogenes. Il prodotto interessato dal richiamo – prodotto per Unes da Sicily Food Srl nello stabilimento di via Miniera Mintini, ad Aragona (AG) – è venduto in confezioni da 100 grammi e la data di scadenza fissata al 22 settembre.

Chi fosse in possesso di confezioni facenti parte del suddetto lotto è invitato, oltre ovviamente a non consumarlo, a riportarlo quanto prima presso il punto vendita dove lo si è acquistato per ottenere il rimborso. Va infine precisato che, con ogni probabilità, questo provvedimento di ritiro potrebbe essere collegato a un precedente richiamo di salmone norvegese, anch’esso con tracce di Listeria monocytogenes, a marchio Primia ma prodotto nel medesimo stabilimento.

Gabriele Massaro

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium