/ Cultura e tempo libero

Cultura e tempo libero | 16 settembre 2020, 20:18

"Sweet Home Monferrato": dall'amore per il nostro territorio un video tutto astigiano per la promozione turistica (VIDEO)

Un nuovo progetto artistico che vede insieme Marcello Coppo, Fabrizio Rizzolo e Aldo Marello con la sua Cerot Band. Da "Sweet Home Alabama" un nuovo brano per ricordare a tutti che "in Monferrato ti senti a casa"

"Sweet Home Monferrato": dall'amore per il nostro territorio un video tutto astigiano per la promozione turistica (VIDEO)

Si presenta questa sera il video "Sweet Home Monferrato", un progetto dell'avvocato astigiano, nonché vicesindaco Marcello Coppo, con la direzione artistica di Fabrizio Rizzolo

Il nuovo brano musicale, tratto dalla celebre "Sweet Home Alabama", è stato scritto da Marcello Coppo con la supervisione di Fabrizio Rizzolo, ed è interpretato da Aldo "Cerot" Marello e dalla Cerot Band, mentre la regia del videoclip è dello stesso Rizzolo.

Il coordinamento è di Franco Bogliano e Claudia Stabile, con la collaborazione degli Studi M.e.T.A di Asti, Arrangiamenti e mix di Giuseppe Lombardi, riprese suono di Mauro Quirico, mastering Riccardo Bosia.

In Monferrato ti senti a casa

"Sweet Home Monferrato è un progetto artistico nato dall'amore per il proprio territorio: il Monferrato, una terra piena di storia, passione, arte, cultura e di grande operosità e ospitalità. Raccontare il profumo dei luoghi è promozione turistica ma soprattutto trasmettere un messaggio: in Monferrato ti senti a casa!", spiega Coppo. 

Autore della fotografia Elisa Fioritto, operatori Pierfranco Verrua e Marco Gamba, in collaborazione con Video Servizi tv.

Autori e location

Hanno partecipato Aldo Marello, Isabella Tabarini, Simone Poncino, Gianmarco Canalella, Chiara Troisi, Martina Langella. Costumi Simona Conti, stylist Francesca Batelli. Produttore esecutivo Giorgio Scoffone. Montaggio Davide Ferrari.

Il video è stato girato tra Casa Alfieri, Torre Troiana, Castello di Castell'Alfero, Castello di Costigliole, Castello del Poggio.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium