/ Green

Green | 28 novembre 2020, 19:00

Il Natale bio equo e solidale in casa Rava e Fava è servito

Dal 1 al 31 dicembre tornano i buoni sconto. Sabato 5 e sabato 12 focus sui presidi biologici slow food

Il Natale bio equo e solidale in casa Rava e Fava è servito

In questo periodo di emergenza sanitaria anche in casa Rava e Fava si è ormai attrezzati per la vendita online e la consegna a domicilio dei regali di Natale. 

Dal 1° al 31 in Bottega di via Cavour Arrivano i Buoni: ogni 25 euro di spesa si riceverà un buono da 10 euro da spendere a gennaio 2021.

Dal 3 al 12 dicembre in bottega focus sulla nuova linea Natyr - cosmesi bio-equo e solidale -  'Vintage Flower' che aiuta a difendere la foresta amazzonica. Dopo un intenso periodo dedicato ai piccoli produttori locali con una serie di giornate dedicate, a dicembre ritorniamo a promuovere i presidi biologici slow food: sabato  5 e 12 al NaturaSì di piazza Torino si potranno conoscere da vicino 'La pesca nel sacchetto' e il 'fagiolo zolfino'.

Nella Bottega di via Cavour proseguono le giornate dedicate alle filiere Altromercato che contribuiscono alla realizzazione dei prodotti natalizi. Sabato 5 dicembre sarà protagonista l'organizzazione Prokritee del Bangladesh, prodruttrice della carta seta che serve al confezionamento dei panettoni.

Sabato 12 sempre in Bottega per 'Aspettando Natale' ospite la Cooperativa     Sociale LeAli di Costigliole d'Asti con la presentazione della propria produzione di biscotti artigianali, regalo ideale per il prossimo Natale.

Il Natale bio equo e solidale è apparecchiato.

I.P.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium