/ Cronaca

Cronaca | 25 febbraio 2021, 07:00

Caso Vicenzi di Mombaruzzo: il proprietario del marchio ora chiede che ne venga proibito l'uso

La richiesta è stata avanzata da Mario Vicenzi, non più in azienda, alle Sezioni Specializzate del Tribunale civile di Torino in materia di impresa. Una prima udienza il 5 marzo

Caso Vicenzi di Mombaruzzo: il proprietario del marchio ora chiede che ne venga proibito l'uso

Una nuova pagina aperta sul caso che vede interessata la storica azienda "Vicenzi" di Mombaruzzo.

Dopo i procedimenti, anche penali, in atto, il proprietario del marchio (che è Pasticceria Cav. Vicenzi dal 1955), Mario Vicenzi, che ad oggi non è più in azienda, ha richiesto che ne venga urgentemente proibito l'uso, da parte di terzi. 

La richiesta è stata avanzata alle Sezioni Specializzate del Tribunale civile di Torino in materia di impresa. 

"Il nostro assistito rivendica il proprio diritto di servirsi in via esclusiva dello storico logo", puntualizza l'avvocato Vittorio Merlo.

Una prima udienza si terrà il prossimo 5 marzo a Torino. Se la richiesta dovesse essere accolta, la storica azienda dovrebbe cambiare il proprio marchio, che la contraddistingue da sempre. 

L'azienda

La storica azienda è stata fondata negli anni Cinquanta dal padre, che, nel 1985, venne insignito dell’onorificenza di Cavaliere della Repubblica per il suo impegno nella promozione e diffusione delle eccellenze.

Elisabetta Testa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium