/ Attualità

Attualità | 03 agosto 2021, 19:33

Maltempo, a San Damiano stamattina sopralluogo della Regione per lo stato di calamità naturale

Allo studio anche una variazione al piano regolatore per individuare possibili aree a rischio esondazione

Maltempo, a San Damiano stamattina sopralluogo della Regione per lo stato di calamità naturale

La Città di San Damiano fa i conti con il maltempo di martedì scorso che ha colpito gravemente la frazione di Vascagliana e due vie della parte bassa, via Torino e via Pace.

Il sindaco, Davide Migliasso aveva chiesto alla Regione lo stato di calamità naturale e questa mattina c'è stato un sopralluogo di funzionari e dirigente, cui seguirà anche un altro appuntamento con gli amministratori.

"Si è fatto un sopralluogo - spiega il sindaco - anche nei tratti del Borbore e Rio Maggiore che sono straripati in diversi punti. La Regione ha raccolto documentazione ed è stata stimata la necessità di circa 300mila euro per mettere in sicurezza la frazione e interventi nei pressi della casa della salute.

L'Amministrazione ha dato incarico ad uno studio privato per una variazione al piano regolatore e una variazione da un punto di vista idrogeologico per individuare possibili aree a rischio esondazione, in un ottica di eventuali nuove costruzioni.

Com'è l'aria di San Damiano?

Dopo la valutazione positiva dell'acqua, il Comune ha chiesto ad Arpa il monitoraggio dell'aria. Il mezzo mobile è rimasto in piazza IV novembre ed è emersa, spiega Migliasso "una buona qualità con assenza di problematiche legate a biossido di azoto e pm10. Esistono livelli di ozono estivo come in gran parte del territorio piemontese".

Nel monitoraggio solo 9 volte il livello di ozono è stato superiore al parametro previsto.Le verifiche di aria e acqua saranno fatte una volta all'anno.

La cerimonia del 'grazie'

Nella conferenza stampa settimanale, sono state ricordate alcune iniziarive. In Comune qualche giorno fa si è tenuta una cerimonia di ringrazimento con le Associazioni di volontariato che hanno controbuito alla somministrazione dei vaccini.

In sala consigliare sono state ricevute: Aeronautica militare, Caritas ‘Volti Amici’, Mama Africa, Scout, Croce rossa, Sea, Lega italiana lega contro i tumori, Cif, Gruppi protezione civile, che sono state omaggiate con una pergamena di riconoscimento e il libro realizzato dalla Casa di riposo 'Elvio Pescarmona' con testimonianze degli ospiti e persone che hanno raccontato esperienze legate al Covid.

Per società sportive e associazioni di volontariato affissioni gratis

Su proposta della giunta, inoltre è stata approvata in consiglio una  modifica al regolamento sulla gestione dell’imposta sulle affissioni.

Sono state posizionate due bacheche, una per le società sportive (presso la piazza degli impianti sportivi) e una per le associazioni di volontariato(in piazza Libertà) che potranno affiggere liberamente le loro locandine per promuovere le attività.

Dopo il grande successo della mostra di Toponomastica femminile, il Comune darà un contributo di 220 euro per la realizzazione di calendari del nuovo anno che saranno omaggiati a diverse classi degli istituti sandamianesi.

Il calendario sarà trilingue e dedicato a 62 donne europee nel passato distintesi in diversi campi collegati ai 17 obiettivi dell’agenda 2030.

Betty Martinelli

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium