/ Solidarietà

Solidarietà | 28 settembre 2021, 09:14

'Morire di speranza', lettura collettiva dei nomi delle persone migranti morte nel tentativo di raggiungere l’Europa

Anche ad Asti, venerdì 1 ottobre 2021, dalle 17.30 in Piazza Statuto con la Rete Welcoming, in preparazione alla marcia PerugiAssisi

Una precedente manifestazione (MerfePhoto)

Una precedente manifestazione (MerfePhoto)

Ad Asti La Rete Welcoming organizza, nell’ambito del consueto presidio mensile per la pace e la solidarietà una lettura collettiva a staffetta e aperta alla cittadinanza di una parte della lista delle persone migranti morte nel tentativo di raggiungere e trovare un rifugio sicuro in Europa (“List of deaths of refugees and migrants due to the restrictive policies of Fortress Europe”, realizzata dalla Rete Europea UNITED for Intercultural Action).

La lettura si terrà a ridosso del 3 ottobre, “Giornata nazionale in memoria delle vittime dell'immigrazione”, che è stata istituita “al fine di conservare e di rinnovare la memoria di quanti hanno perso la vita nel tentativo di emigrare verso il nostro Paese per sfuggire alle guerre, alle persecuzioni e alla miseria”.

 La data è stata scelta in ricordo della tragedia in cui il 3 ottobre 2013, al largo di Lampedusa, persero la vita almeno 368 persone.

"Come in occasione delle precedenti letture collettive che si sono tenute ad Asti nel 2019 e nel 2020, spiegano dalla Rete, ci ritroveremo nuovamente come persone che si riconoscono in una comune umanità e che realizzeranno insieme un’azione simbolica, ma al tempo stesso concreta, per riconoscere e affermare la dignità di ognuna delle persone morte e per provare ad abbattere il muro d’indifferenza che continua ad accompagnare queste tragedie. Dal 1993 sono state documentate circa 45.000 morti, senza dimenticare le centinaia di migliaia di persone che sopravvivono in condizioni catastrofiche nei campi profughi ai confini esterni dell'Europa"


A far da sfondo all’iniziativa ci sarà il dipinto realizzato da Antonio Catalano in occasione della prima lettura nel 2019.

Il momento sarà, inoltre, occasione per preparare la partecipazione alla prossima Marcia della Pace PerugiAssisi che si svolgerà il 10 ottobre 2021.

Tutti sono invitati a partecipare sia ricordando con la lettura alcuni dei nomi delle vittime, sia passando e fermandosi per ascoltare e commemorare le troppe morti di questi anni che, purtroppo, non accennano a fermarsi

Per maggiori informazioni e/o per dare la propria disponibilità alla lettura scrivere a welcomingasti@gmail.com o sulla pagina Facebook di @WelcomingAsti.

La lettura si svolgerà nel rispetto della normativa sanitaria.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium