/ Scuola

Scuola | 25 novembre 2021, 19:10

Gli studenti della "Gancia" di Canelli a lezione di "gialli" con lo scrittore Franco Monero

Lo scrittore di Moasca ha da poco pubblicato "Le conseguenze del peccato", edito dal Oakmond Publishing

Gli studenti della "Gancia" di Canelli a lezione di "gialli" con lo scrittore Franco Monero

Insegnare ai ragazzi la nascita di un "giallo".

È quello che ha fatto lo scrittore Franco Monero nei giorni scorsi alla scuola Gancia di Canelli, con i ragazzi di 2 e 3 A.

"È stata un'esperienza unica - spiega Monero - che mi auguro sia servita agli alunni per apprendere l'importanza della lettura e della cultura, base fondamentale per ognuno di noi e soprattutto per chi decidesse di intraprendere la carriera di scrittore".

Durante la lezione lo scrittore ha spiegato come viene strutturato un libro "giallo", dall'importanza dei dettagli, alla descrizione minuziosa della scena del crimine e dei personaggi.

I ragazzi hanno capito l'importanza di tenere incollato il lettore al romanzo, catapultarlo sulla scena del crimine, così che anche lui potesse vivere in prima persona l'azione, le paure e le emozioni dei personaggi.

"E' stata una bella chiacchierata, al termine della quale i ragazzi hanno posto svariate domande, dimostrando di aver seguito con attenzione e interesse la lezione - conclude Monero - Devo ringraziare il dirigente scolastico, dott. Genovese e tutte le insegnati per l'invito, con l'augurio di poter ripetere questa esperienza". 

Chi è Franco Monero

Monero è uno scrittore di romanzi noir/polizieschi nato ad Acqui Terme nel 1969, ma che da ormai diciotto anni vive a Moasca.

Gran sportivo in gioventù, lascia gli studi per inseguire un sogno che ben presto, però, gli verrà portato via.

Negli anni a venire si dedica soprattutto al disegno e alla pittura, sue grandi passioni fin da ragazzino.

Nel 1999 prende parte alle riprese del film di Guido Chiesa Il partigiano Johnny, ma è nella scrittura che trova un nuovo percorso. Così nel 2003 partecipa, con l’inedito Le verità segrete, al premio letterario l’Autore indetto dalla Maremmi Editore Firenze, a cui seguirà la pubblicazione da parte della stessa casa editrice.

Nel 2007 Franco Monero pubblica con Seneca Edizioni Torino il suo secondo legal-thriller Il lato oscuro della luna.

Nel 2008 la nascita della primogenita Sofia lo allontana per un po’ dal mondo della scrittura, ma qualche anno dopo dalla penna dell’autore fuoriesce la figura di Pierre Plantè, ispettore di polizia in una Parigi degli anni ’50, impegnato a risolvere intricati enigmi che lo porteranno a verità sconcertanti, nonché a combattere i fantasmi di un doloroso passato che puntualmente riemergeranno nella sua mente.

Così nel 2012 esce La rondine di cristallo a cui farà seguito nel 2016 Il riflesso del male (entrambi pubblicati con Robin Edizioni).

L'ultimo lavoro si intitola "Le conseguenze del peccato", edito dal Oakmond Publishing, il sesto in totale e il quarto con protagonista il commissario Pierre Planté, ambientato nella Parigi degli anni '60.

Elisabetta Testa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium