/ Cronaca

Cronaca | 07 gennaio 2022, 08:05

Domenica in Santa Caterina la messa in ricordo dei gemelli Bugnano, morti lo scorso anno a pochi giorni di distanza l'uno dall'altro

La città li ha ricordati intitolando loro una panchina in piazza Roma. Asti International Film Festival ha dato vita al premio "Allegria e felicità" nel loro ricordo

I gemelli Bugnano in una foto del 3 maggio 2020. Ph Merfephoto

I gemelli Bugnano in una foto del 3 maggio 2020. Ph Merfephoto

Il ricordo commosso dei gemelli Gianni e Bruno Bugnano continua a correre in città. È una corsa solidale, che ogni giorno coinvolge nuove persone.

Domenica 9 gennaio alle 11 nella chiesa di Santa Caterina ci sarà una messa in ricordo dei due fratelli, conosciuti da tutti gli astigiani per essere stati portatori di allegria e comicità. I popolarissimi gemelli erano stati stroncati dal covid, nel gennaio scorso, a pochi giorni di distanza l’uno dall’altro.

I fratelli Piripicchio: dall'allegria alla passione per lo spettacolo

Gianni e Bruno Bugnano, volti molto conosciuti e amati dagli astigiani anche come “Fratelli Piripicchio”, non mancavano mai di portare un po’ di allegria. Erano anche appassionati di spettacolo. Negli anni erano anche stati impegnati nella Compagnia teatrale Don Bosco. Inoltre, avevano anche recitato come comparse nel cortometraggio tutto astigiano (tratto da un libro di Laura Calosso, era stato diretto da Lucio Pellegrini e interpretato da Giorgio Faletti) “Veruska”. Avevano tentato un provino per “La Corrida” e in alcune occasioni fatto ‘da spalla’ a Cristiano Militello, inviato sportivo di “Striscia la Notizia” che nel gennaio scorso, saputo della loro scomparsa, ha voluto a sua volta ricordarli con un post su Facebook.

Una panchina in piazza Roma

Per ricordare gli iconici fratelli Bugnano Asti negli ultimi mesi ha dato vita a diversi progetti.

Ha intitolato loro una panchina in piazza Roma, grazie agli stimoli del comitato spontaneo di raccolta firme nato quasi subito dopo la scomparsa dei due. 

Asti Film Festival e il premio "Allegria e felicità"

Asti International Film Festival, poi, dopo la loro scomparsa, ha dato vita a un nuovo premio, "Allegria e felicità". I due ingredienti principali dei gemelli Piripicchio. Nel dicembre 2021 il premio è stato consegnato al noto attore Dino Abbrescia, nell'ambito dell'11esima edizione del Festival.

 

Elisabetta Testa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium