/ Politica

Politica | 20 novembre 2022, 11:53

Castagnole delle Lanze acquista lo stabile che ospita la caserma dei carabinieri

L’edificio si trova in posizione strategica del paese, tra il centro storico e la zona di San Bartolomeo. Il sindaco Mancuso: “Un passo significativo e una sicurezza per tutta la comunità”

Castagnole delle Lanze acquista lo stabile che ospita la caserma dei carabinieri

Il Comune di Castagnole delle Lanze è diventato proprietario dello stabile di via XXIV Maggio che ospita la caserma dei carabinieri. L’annuncio da parte del sindaco Carlo Mancuso: “Si tratta di una caserma moderna, all’avanguardia e già adatta per ospitare militari uomini e donne, situata in una posizione strategica del paese, in un’area intermedia tra il paese alto e la parte bassa, ossia tra il centro storico e la zona di San Bartolomeo. Dopo un percorso per la necessaria valutazione e in pieno accordo e collaborazione con la proprietà, la società ALBA con referente Giuseppe Albesano, si è arrivati in questi giorni alla stipula del contratto. La caserma è quindi ora di proprietà comunale”.

Il prezzo di acquisto per il Comune è stato di 418 mila euro, che saranno sostenuti in parte attraverso un mutuo. Il Comune riceverà un affitto annuale da parte dello Stato. “L’acquisto della caserma è stato un passo molto importante per l’amministrazione comunale e il Comune: uno degli obiettivi che ci eravamo prefissati in campagna elettorale – sottolinea il primo cittadino castagnolese – La proprietà aveva espresso la volontà di vendere l’edificio e, dopo un’attenta valutazione da parte delle forze di maggioranza e di minoranza del Comune, si è arrivati a tale accordo. Siamo di fronte ad un grande risultato, frutto di un passo significativo. Avere una caserma dei carabinieri di proprietà del Comune rappresenta una sicurezza per tutta la comunità. Un grazie dobbiamo rivolgere alla proprietà e a tutti quanti si sono impegnati per il raggiungimento di tale obiettivo”.

La stazione dei carabinieri di Castagnole Lanze ha competenza, oltre che sul territorio comunale, sul vicino paese di Coazzolo.

Comunicato stampa


Vuoi rimanere informato sulla politica di Asti e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 348 0954317
- inviare un messaggio con il testo ASTI
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
LaVocediAsti.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP ASTI sempre al numero 0039 348 0954317.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium