/ Cronaca

Cronaca | 21 gennaio 2023, 07:30

La Polizia ha intensificato i controlli sul rispetto dell'obbligo di pneumatici da neve o catene a bordo

Tra il 17 dicembre e il 15 gennaio, le pattuglie operanti in Piemonte e Valle d'Aosta hanno controllato circa 122.000 veicoli e elevato 268 sanzioni

La Polizia ha intensificato i controlli sul rispetto dell'obbligo di pneumatici da neve o catene a bordo

In concomitanza delle festività natalizie, la Polizia di Stato ha intensificato i controlli sulle strade e autostrade piemontesi e valdostane, al fine di verificare l’obbligo di montare pneumatici da neve o di dotarsi di catene a bordo.

L’obbligo di montare pneumatici da neve o di dotarsi di catene a bordo vige dal 15 novembre su gran parte del territorio piemontese e dal 15 ottobre su quello valdostano, e le attività di controllo sono state effettuate dal Compartimento Polizia Stradale per il Piemonte e la Valle d’Aosta.

Nel periodo compreso tra il 17 dicembre e il 15 gennaio, le pattuglie hanno controllato circa 122mila veicoli e hanno elevato 268 sanzioni per irregolarità relative all’utilizzo degli pneumatici. Di queste, 159 sono state le sanzioni specifiche per la circolazione su strada oggetto di obbligo senza i previsti pneumatici invernali o in assenza di catene a bordo, e 109 sono quelle legate ad una generica inefficienza della gomma con battistrada usurato.

Le sanzioni per chi trasgredisce all’obbligo di montare pneumatici da neve o dotarsi di catene a bordo sono molto salate e vanno da un minimo di 87 ad un massimo di 344 euro, con la possibilità, per gli agenti, di imporre ai conducenti di abbandonare con i veicoli stessi l’autostrada e/o addirittura di inibire il prosieguo del viaggio.

In inverno, a causa delle basse temperature e delle particolari condizioni climatiche, spesso ci troviamo a viaggiare con fondi stradali con neve, acqua e ghiaccio. Per questo, è importante non solo adottare un comportamento più virtuoso e consapevole alla guida improntato ad una particolare prudenza, ma anche dotarsi di gomme funzionali alle avversità atmosferiche che ci consentono di ottimizzare l’aderenza alla strada delle nostre autovetture.

La Polizia stradale ripeterà i servizi di controllo nelle prossime settimane, non solo per reprimere i comportamenti scorretti ma per garantire una circolazione sempre più sicura sulle nostre strade.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium