/ Cultura e tempo libero

Cultura e tempo libero | 25 gennaio 2023, 09:58

“Il mare nostro – Cronache da una nave che fa la differenza”, riflessioni con Alessandro Porro e Marco Magnone

Appuntamento alla Biblioteca di Asti sabato 4 febbraio alle 17. Porro, astigiano, è presidente di Sos Mediterranée

Alessandro Porro (MerfePhoto)

Alessandro Porro (MerfePhoto)

Sabato 4 febbraio alle 17 alla Biblioteca Astense Giorgio Faletti si terrà la presentazione del libro di Alessandro Porro e Marco Magnone “Il mare nostro – Cronache da una nave che fa la differenza” (Piemme).

Alessandro Porro aveva una vita normale fino a quando non si è imbattuto nella fotografia di una barca di naufraghi nel Mediterraneo durante la loro fuga verso l'Europa. Da quel momento la sua vita è cambiata, e da anni pattuglia i mari con le navi di SOS Mediterranee alla ricerca di persone da salvare. In questo libro il racconto dell'esperienza di soccorso in mare vissuta da Alessandro e dal suo equipaggio si alterna alla storia di Fathia e Muneer, due ragazzini che dopo essere sfuggiti a un eccidio per mano dell'Isis decidono di tentare la sorte e imbarcarsi per l'Europa. "Cosa si prova a vedere per la prima volta, dopo giorni e giorni di navigazione senza meta e di attesa, un pezzo d'Europa? Centinaia di teste si volgeranno nella stessa direzione, verso una costa che non è fatta di sabbia e pietre, strade, case e città, boschi e montagne. Ma di promesse. Di salvezza, prima di tutto. Ma anche di sicurezza e stabilità. E di sogni, sogni che tolgono il sonno”.

Alessandro Porro è un soccorritore con un passato da informatico. Nel 2017 lascia le ambulanze per SOS Mediterranee – un’organizzazione umanitaria che ha salvato oltre 37.000 persone – e ne diventa presidente. Sta in mare sei o sette mesi all’anno, e quando ritorna a terra cammina nei boschi o tiene conferenze sul soccorso in acqua.

Marco Magnone, nato ad Asti nel 1981, da anni si dedica alla letteratura per ragazzi. È autore di saggi e romanzi tra cui, pubblicati da Mondadori, La mia estate indacoFino alla fine del fiatoLa guerra di Celeste e, insieme a Fabio Geda, Il lato oscuro della Luna e due fortunate saghe: Berlin e I segreti di Acquamorta. Insegna alla Scuola Holden di Torino, è socio del festival Mare di Libri e collabora a diversi progetti di educazione alla lettura.

Ingresso libero.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium