/ Politica

Politica | 25 gennaio 2023, 15:15

A San Damiano un'antenna di 42 metri? La minoranza: "Un'occasione persa per la tutela della collettività"

Sovrasterà la zona San Rocco, come un palazzo di 14 piani

A San Damiano un'antenna di 42 metri? La minoranza: "Un'occasione persa per la tutela della collettività"

Riceviamo e pubblichiamo dal gruppo consiliare "San Damiano Si Muove".

La notizia è certa: al Comune di San Damiano, Sportello Unico per l'Edilizia, è pervenuta istanza per l'autorizzazione all’installazione di una nuova antenna radio.

A breve si procederà con l’inizio dei lavori; secondo il progetto depositato all'Ufficio Tecnico, l'antenna è alta 42 metri e sovrasterà la zona San Rocco; 42 metri -un palazzo di 14 piani- di imponente struttura metallica.

Questa torre avrà apparati outdoor,  cavi coassiali RF per le microonde e sistemi radianti. Wind-Tre e Cellnex, società facenti parte di Gruppi Multinazionali, in accordo con la proprietà, hanno scelto di posizionare l'antenna nei pressi degli immobili che furono della "Facis", ora vuoti.

Quello che si chiedono nel gruppo consiliare San Damiano Si Muove è se la realizzazione di quest'opera, contraria agli interessi della collettività, non potesse essere evitata.

"Questo intervento andrà a compromettere ancora di più un'area già pregiudicata dal complesso immobiliare dell'ex Facis" affermano; " più volte, in Consiglio Comunale, abbiamo chiesto alla maggioranza di riferire in merito alla situazione dell'area "Facis", ottenendo solo risposte evasive".

Lo storico Quartiere "San Rocco" deve essere tutelato e promosso dall'Amministrazione Comunale; l'acquiescenza alla realizzazione della torre metallica si muove in direzione diametralmente opposta.

Un'occasione persa per la tutela della collettività.

Comunicato stampa


Vuoi rimanere informato sulla politica di Asti e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 348 0954317
- inviare un messaggio con il testo ASTI
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
LaVocediAsti.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP ASTI sempre al numero 0039 348 0954317.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium