/ Green

Green | 23 febbraio 2023, 10:15

Dal 1° marzo cambiano gli orari nelle ecostazioni di GAIA

Il mercoledì sarà il giorno di chiusura per tutti i 12 Centri di Raccolta sparsi sul territorio provinciale

L'ecostazione di Canelli (archivio)

L'ecostazione di Canelli (archivio)

Da mercoledì 1 marzo varieranno gli orari di apertura delle 12 ecostazioni di GAIA presenti sul territorio provinciale al fine di ottimizzarne la gestione.

La riorganizzazione dell’orario mantiene il totale di ore settimanali (236 ore di apertura complessive) e prevede una chiusura generalizzata nella giornata del mercoledì.

Tutti gli utenti regolarmente iscritti a ruolo TA.RI. (Tassa sui Rifiuti) nei Comuni Soci del Bacino astigiano (ad esclusione di Asti, che ha il proprio Ecocentro, e Camerano Casasco, Castellero, Grazzano Badoglio e Quaranti che non hanno sottoscritto il servizio) possono accedere in qualunque dei 12 centri di raccolta dislocati sul territorio astigiano con l’eccezione del centro di raccolta nel comune di Roccaverano che è al servizio dei soli Comuni dell’Unione Montana Langa Astigiana Val Bormida (Bubbio, Cassinasco, Castel Boglione, Cessole, Loazzolo, Monastero Bormida, Montabone, Olmo Gentile, Roccaverano, Rocchetta Palafea, San Giorgio Scarampi, Serole, Vesime).

GAIA semestralmente richiede a tutti i Comuni l’elenco degli utenti iscritti a ruolo TA.RI. per mantenere aggiornato il sistema di controllo degli accessi.

Comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium