/ Attualità

Attualità | 19 maggio 2023, 14:46

Maltempo: aperta la sala operativa della Protezione civile. Vertice in Prefettura a Cuneo alle 15.30

Non segnalate particolari criticità nell'Astigiano. I vigili del fuoco intervenuti a Buttigliera d'Asti per delle tegole divelte

Maltempo: aperta la sala operativa della Protezione civile. Vertice in Prefettura a Cuneo alle 15.30

La Sala operativa della Regione è aperta da oggi con un presidio e da domattina h24 e fino al termine dell’evento per monitorare con attenzione la situazione del maltempo previsto sul Piemonte e predisporre gli interventi eventualmente necessari. 

Inoltre, per fare il punto della situazione il presidente della Regione Alberto Cirio e l’assessore alla Protezione civile Marco Gabusi hanno convocato per le ore 15.30 nella Prefettura di Cuneo un vertice con la Prefettura di Torino e i territori interessati.

ll bollettino emesso da Arpa Piemonte dispone allerta arancione per rischio idrogeologico e idraulico in Alta val Susa e nelle valli Chisone, Pellice, Varaita, Maira e Stura, in estensione nella giornata di domani alla pianura cuneese. Sul resto del territorio l’allerta è verde per oggi e giallo per domani (zone di Toce e Scrivia escluse). 

Secondo le previsioni, la depressione con minimo localizzato tra le isole Baleari e i Pirenei comporterà correnti sciroccali in quota che convoglieranno aria umida sul Piemonte provocando fino a domenica mattina precipitazioni diffuse forti e localmente molto forti sulla fascia pedemontana occidentale

Non si registrano, nell'Astigiano particolari criticità, anche se in mattinata i vigili del fuoco di Asti sono intervenuti a Buttigliera per mettere in sicurezza l'area di un'abitazione per alcune tegole divelte da pioggia e vento.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium