/ Attualità

Attualità | 26 maggio 2023, 17:13

"L'allagamento della scuola Santa Caterina si poteva evitare?": se lo chiedono i consiglieri di Uniti si Può

Lo stabile, colpito dall'intenso temporale dello scorso 24 maggio, rimarrò chiuso fino a martedì prossimo.

La scuola d'infanzia Santa Caterina di Asti

La scuola d'infanzia Santa Caterina di Asti

Mauro Bosia e Vittoria Briccarello, consiglieri comunali di Uniti si Può, hanno presentato un'interrogazione all'Amministrazione comunale riguardante la scuola dell'infanzia Santa Caterina, la quale è stata colpita da un grave allagamento a seguito delle precipitazioni straordinarie dell'altro ieri. L'evento ha causato notevoli danni e la riapertura dell'edificio è prevista non prima del martedì 30 maggio.

Una delle principali domande sollevate riguarda la causa dell'allagamento e gli interventi che saranno intrapresi per prevenire futuri episodi simili. "È necessario comprendere le circostanze che hanno portato all'evento per garantire la sicurezza degli alunni e del personale scolastico. Sarà cruciale condurre una valutazione dettagliata per individuare eventuali criticità e implementare le misure adeguate" si legge nel documento.

Viene anche sollevato il tema della sicurezza generale dell'edificio. I consiglieri chiedono se "ci siano rischi per gli alunni in caso di eventi atmosferici di forte intensità. È fondamentale verificare se l'edificio rispetti le norme di sicurezza e se siano stati adottati i provvedimenti necessari per garantire la protezione degli occupanti durante situazioni di emergenza". La sicurezza dei bambini, insomma, deve essere la massima priorità.

Infine, i consiglieri evidenziano che" l'Amministrazione ha rinunciato a un considerevole finanziamento di € 8.256.800 proveniente dal PNRR (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza), che era destinato alla riqualificazione strutturale, sismica ed energetica dell'edificio, nonché all'abbattimento delle barriere architettoniche" Pertanto, concludono Briccarello e Bosia "viene richiesto quali risorse saranno impiegate e da quali fonti di finanziamento l'amministrazione intende attingere per portare avanti l'ammodernamento dell'edificio"

A.F.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium