/ Attualità

Attualità | 28 maggio 2023, 16:30

I marciapiedi in via Salvo d'Acquisto sono pieni di buche, i passeggini non passano [FOTO]

Lo lamenta una nostra lettrice. In quella via ad Asti ci sono una scuola primaria e un asilo nido: "Siamo costretti a passare sulla strada con i nostri bambini facendo lo slalom tra le auto con le carozzine"

I marciapiedi in via Salvo d'Acquisto sono pieni di buche, i passeggini non passano [FOTO]

Continuano le segnalazioni dei nostri lettori sull'incuria che purtroppo si manifesta quotidianamente in diverse zone di Asti.

A scriverci questa volta è una mamma, nostra lettrice, che lamenta le condizioni dei marciapiedi in via Salvo d'Acquisto: "In quella via e nell'attigua via Brovardi - scrive - il fondo stradale è disastrato: il selciato è crepato e pieno di buche". Problema, questo, aggravato dal fatto che nella via gravitano due scuole: la primaria Salvo d'Acquisto e il nido d'infanzia Lo Scoiattolo.

"Soprattutto per le mamme che portano i bambini al nido - continua - la situazione è critica, perchè non si può passare sui marciapiedi con il passeggino: le ruote si incastrano nelle buche, sobbalzando il bambino. Siamo costrette a passare sulla strada tra le proteste degli automobilisti e comunque con un certo rischio perchè la via, soprattutto al mattino, è molto trafficata e all'angolo con via Brovardi le macchine salgono ad una velocità piuttosto elevata". 

Fondo stradale che, come documentano le foto, "non è in condizioni migliori del marciapiede", chiosa la lettrice.

Che conclude dicendo come ogni mattina "portare i figli col passeggino diventa uno slalom tra buche e auto di passaggio".

Alessandro Franco

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium