/ Scuola

Scuola | 28 settembre 2023, 18:25

La Voce... delle scuole: un ponte di solidarietà dal Castigliano all'Ucraina

L'Istituto parteciperà, nel week end, all'evento "Motor Show in Tour”. I piccoli di Castelnuovo Belbo hanno vendemmiato

La Voce... delle scuole: un ponte di solidarietà dal Castigliano all'Ucraina

E’ tornato ad Asti, per una breve visita, don Volodymyr Kyrylyuk, cappellano militare ucraino con il quale collaborano, in un progetto di sensibilizzazione e di sostegno umanitario, allievi, docenti dello Sportello Studenti dell’I.I.S. A. Castigliano e la comunità ucraina astigiana.

Giorni intensi di attività e di emozioni che hanno impegnato gli studenti del Castigliano nei primi giorni dell’anno scolastico.

Nei giorni scorsi, presso il Foyer della famiglia, don Volodymyr ha portato la sua testimonianza dei giorni trascorsi al fronte.

A un momento conviviale, che ha visto i ragazzi dello Sportello Studenti protagonisti nell’organizzazione dell’evento e nel servizio di sala, è seguita la proiezione di un video di forte impatto ed eloquenza. Immagini di un crudo realismo che rivelano gli orrori della guerra, la disperazione di chi ha perso tutto, la sofferenza di un paese distrutto dove nulla è stato risparmiato, volti di città fantasma, ma anche immagini di intensa umanità e di solidarietà che la brutalità e la precarietà quotidiana non hanno annullato.

E alla serata, aperta alla cittadinanza, sono seguiti, il giorno successivo, incontri con la dirigente, Martina Gado, e con le classi del Castigliano. Uno spazio particolare è stato dedicato a docenti, educatori e ragazzi dello Sportello Studenti con i quali don Volodymyr ha condiviso un programma di attività da realizzarsi nel corso dell’anno scolastico.

I ragazzi hanno risposto con entusiasmo e dichiarato la loro volontà di continuare nel percorso iniziato. Un ‘grande percorso che ci ha fatto crescere’ sottolinea Viktorija certa che insieme sarà possibile raggiungere l’obiettivo. ‘’L’anno trascorso ci ha visti impegnati in discussioni, attività laboratoriali, bancarelle divulgative e di raccolta fondi” continua Zahra “ E’ stato un progetto impegnativo, ma di grandi soddisfazioni. Un progetto che continuerà, perché ne abbiamo capito la grande importanza’.

E ancora i ragazzi spiegano che l’esperienza li ha fatti riflettere sui valori della democrazia e della libertà spesso date per scontate

La referente del progetto, Roberta Borgnino, dichiara che proseguirà l’attività di sensibilizzazione e di impegno nella raccolta di aiuti attraverso laboratori e incontri. Coglie l’occasione per ringraziare le comunità parrocchiali che hanno risposto con generosità in occasione di bancarelle di solidarietà

Particolare attenzione, afferma poi, sarà dedicata all’inserimento degli allievi ucraini in progetti scolastici coinvolgenti e inclusivi e buoni risultati sono già stati raggiunti al Castigliano in collaborazione, in alcuni eventi, con il Liceo Artistico.

Il soggiorno astigiano di don Volodymyr si è concluso con l’inaugurazione della sede della comunità ucraina concessa dall’Amministrazione Comunale. Uno spazio dove le famiglie ucraine, congiuntamente al gruppo Sportello Studenti del Castigliano, potranno incontrarsi e programmare attività rivolte all’intera cittadinanza.

IL CASTIGLIANO PARTECIPERA' AL MOTORSHOW TOUR

Sabato 30 settembre e domenica 1 ottobre, alla prima edizione astigiana del “Motor Show in Tour” parteciperà con un proprio stand in corso Alfieri anche l’Istituto Castigliano di Asti. È la prima volta che la più importante manifestazione del settore auto e moto piemontese si svolgerà con la nuova formula del salone itinerante, cominciando proprio dalla nostra città. Vie e piazze del centro di Asti saranno animate da concessionari di auto e moto, stand di abbigliamento, gadget, show acrobatici, drifting, trial e fuoristrada e da spettacoli di freestyle e stuntmen.

"Un week-end all’insegna dei motori non può non avere come protagonista il nostro Istituto– aggiunge il professor Marco Costa che, insieme al professore Enrico Ghirotto anima da anni il Castigliano Rally Motor Team e le attività del laboratorio manutentori motoristi – abbiamo già partecipato in passato alle edizioni alessandrine della manifestazione oltre che all’AutomotoRacing Retrò del Lingotto a Torino. Esporremo la nostra auto da rally, Romba, con la livrea progettata e disegnata da allievi e allieve dell’Istituto e proporremo le attività di manutenzione ordinaria e straordinaria e di preparazione delle auto e delle moto da gara che fanno parte delle competenze esercitate nelle ore laboratoriali".

Come tradizione delle iniziative del Castigliano, animeranno lo stand allievi ed allieve anche degli altri corsi dell’Istituto, in particolare le allieve del corso di moda e abbigliamento, che hanno realizzato le maglie griffate che indosseranno per l’occasione presso lo stand.

I piccoli di Castelnuovo Belbo hanno vendemmiato

Nel cuore dell'autunno, il 24 settembre, i bambini della scuola dell'infanzia Botto di Castelnuovo Belbo sono stati sorpresi con una giornata unica e coinvolgente: "Preparatevi, andiamo a vendemmiare". L'emozione ha iniziato con l'arrivo di un autobus decorato con immagini di grappoli d'uva e spiegazioni a fumetti sul processo di produzione del vino, dalla raccolta dell'uva alla vinificazione.

Sotto l'esperta guida delle loro insegnanti, i bambini hanno avuto l'opportunità di sperimentare una vera e propria vendemmia in un filare presso l'azienda agricola di Caligaris Gian Mario nella regione di Borghi. Hanno potuto toccare con mano le uve mature e imparare l'importanza della loro raccolta. Poi, sono stati invitati a versare alcune uve in una cesta quadrata, dove i bambini hanno potuto godere delle sensazioni uniche di pigiare l'uva con i piedi, proprio come si faceva in passato.

Il sindaco Aldo Allineri ha commentato che "queste avventure educative offrono sempre un'opportunità unica per stimolare la curiosità e l'apprendimento nei bambini".

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium