/ Asti

Asti | 06 novembre 2023, 14:11

E' giallo sulla partecipazione di Montechiaro al Palio

Ieri scadevano i termini per la concessione della municipalità al comitato: se non venisse approvata, il comune verrà escluso per sempre dalla corsa

Merphefoto

Merphefoto

Si tinge di giallo la possibilità che il Comune di Montechiaro possa fare ancora parte o meno dei 21 partecipanti al Palio di Asti. Il comune bianco azzurro, che a settembre non ha partecipato alla storica corsa perché non è arrivata la concessione da parte del Comune, rischia grosso: se anche quest'anno si ripeterà lo stesso copione, verrà escluso per sempre dal Palio di Asti. 

Ad oggi, conferma il rettore in carica, Fabrizio Ferraris, nulla è trapelato dal Comune.

Il sindaco Paolo Luzi, interpellato sulla questione, taglia corto e rimanda ad una prossima delibera che sentenzierà sulla vicenda. 

Quello che traspira, però, non è di certo un clima di ottimismo: la spaccatura tra Amministrazione Comunale e Comitato Palio, alle origini della mancata partecipazione del 2023, è tutto tranne che risolta e i biancoazzurri non si fanno molte illusioni sull'esito.

"Non abbiamo avuto nessuna interlocuzione con il Comune - spiega il rettore Fabrizio Ferraris - ad oggi c'è stato solo silenzio. Non sappiamo se arriverà qualcosa, oppure se la municipalità verrà data solo a condizione che si instauri un altro comitato. Il nostro è stato regolarmente eletto e non ci dimetteremo"

Il Capitano del Palio, Gianbattista Filippone, dal canto suo, non potrà far altro che prendere atto della mancata municipalità: "Il Consiglio del Palio di questa sera è dedicato alle sanzioni - spiega - nel frattempo appureremo tramite gli uffici comunali se la municipalità sia stata concessa o meno. In ogni caso, il regolamento parla chiaro". 

Nel caso più sfavorevole, si aprono diversi scenari per il Palio di Asti: il posto di Montechiaro potrebbe essere preso da un altro contendente?

Il Regolamento del Palio, recentemente emendato lo permette, ma non è escluso che prima che possa arrivare una nuova domanda, il Consiglio del Palio possa normare in maniera più restrittiva.  

Alessandro Franco

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium